log in

A.C. Perugia Calcio
1905

 

A.C. Perugia Calcio

sito ufficiale

News giovanili

Ecco i tecnici delle squadre agonistiche

Perugia, 20 giugno 2016 - L’AC Perugia Calcio rende noti i tecnici che saranno impiegati nelle squadre agonistiche del settore giovanile AC Perugia Calcio e che affronteranno i campionati nazionali della stagione 2016/2017:
- Under 17 Serie A/B: Stefano Petrini
- Under 16 Serie A/B: Ilario Fuscagni
- Under 15 Serie A/B: Giacomo Falaschi

2° Torneo Frankie Garage, gli Esordienti 2004 si aggiudicano il torneo

Perugia, 20 giugno 2016 - Con una vittoria in finale per 4-0 contro l’Aprilia gli Esordienti 2004 di Simone Papini si aggiudicano il primo posto nella seconda edizione del torneo Frankie Garage grazie alle reti di Lolli, Passaquieti, Bevilacqua e Battistelli. I giovani biancorossi, dopo i due secondi posti ai tornei di Udine e Napoli, avevano bisogno di rimediare. La voglia di giocare, di togliersi la soddisfazione, è stata la spinta propulsiva che ha permesso ai piccoli atleti di riscattare tutti i sacrifici fatti durante l’anno.

Cultura in goal, domani sera la presentazione del progetto

Perugia, 17 giugno 2016 - L'appuntamento con la cultura della bellezza ritorna a Passignano sul Trasimeno Sabato 18 Giugno 2016 alle ore 20:30 con “Wine & Fashion, la serata dello stile Italiano” una serata centrata sulla valorizzazione del patrimonio culturale umbro all'interno dello scenario unico della Rocca Medioevale di Passignano sul Trasimeno e  dedicata all'abbinamento fra vino e moda.
All'interno di questo contesto un parterre d'eccezione, che vedrà presenti rappresentati istituzionali e del mondo dello sport di assoluto livello presenti in questa occasione per la  presentazione di “Cultura in Goal”, il progetto culturale di promozione del territorio umbro creato e organizzato da Group Tevere Servizi  patrocinato dalla Regione Umbria, dal Comune di Città di castello, Gualdo Cattaneo e Passignano sul Trasimeno che prenderà avvio a partire dal 25 Luglio 2016.
Cultura in Goal è un progetto che unisce soggetti pubblici e privati ponendo al centro la cultura quale elemento formante la persona e come elemento trainante la promozione dei territori, è un progetto che si fonda su di una visione contemporanea della cultura centrata sull’esigenza di comunicare in modo efficace il patrimonio culturale.
Dalla consapevolezza che i valori culturali sono elementi di accrescimento personale e dall’esigenza di comunicare (come detto in precedenza) a più livelli la bellezza delle realtà coinvolte, nasce l’idea di coinvolgere i giovani e il mondo lo sport (di per sé portatore di valori importanti, sani) attraverso il calcio, con la partecipazione delle squadre componenti l’agonistica del settore giovanile dell’AC
Perugia Calcio che a partire dal 25 Luglio 2016 fino al 28 Agosto 2016 realizzerà la preparazione estiva in queste piccole perle regionali.
Per l'occasione saranno presenti alla serata Roberto Goretti, Marcello Pizzimenti, Giovanni Guerri, Sergio Filipponi e Piero Lombardi nonche i rappresentati istituzionali dei comuni coinvolti: Città di Castello, Gualdo Cattaneo e Passignano sul Trasimeno.
Nel corso della presentazione saranno forniti ulteriori dettagli sullo svolgimento del progetto e sulla presentazione del sito web: www.culturaingoal.it.

2° Torneo "Frankie Garage", 4^ giornata

Perugia, 12 giugno 2016 - Prosegue il 2° torneo "Frankie Garage" organizzato dalla società Asd Racing Club di Ardea che vede impegnate l'Under 17 Serie A e B di Davide Ciampelli, gli Esordienti 2004 di Simone Papini e i Pulcini 2005 di Paolo Damiani.

Nella quarta giornata delle rispettive categorie l'Under 17 Serie A e B di Ciampelli pareggia 3-3 contro la Virtus Lanciano e ora deve aspettare l'ultima giornata, nella quale i biancorossi riposeranno, per conoscere il proprio destino. A segno, nel rocambolesco pareggio, Vicaroni, De Iuliis e Pellegrini.

Chi invece ha salutato il torneo sono i Pulcini 2005 di Paolo Damiani che nonostante alcune belle partite hanno perso 4-2 contro Asd Piave venendo di fatto eliminati.

Alle semifinali accedono invece gli Esordienti 2004 di Simone Papini che si impongono 5-1 contro San Pietro e Paolo grazie alla tripletta di Paciotti e ai gol di Lolli e Buzzi. Giovedì la semifinale, avversaria ancora da conoscere.

Si chiude il Memorial "J.Menchi"

Perugia, 6 giugno 2016 - Anche quest'anno è andata in archivio l'undicesima edizione del Memorial "Jacopo Menchi”, manifestazione organizzata dalla società G.S. Pietà 2004 della provincia di Prato in memoria del piccolo atleta pratese scomparso prematuramente.

La competizione, riservata alla categoria Esordienti 2003, ha visto la presenza anche di società come Roma, Sassuolo, Torino, Fiorentina, Lazio, Empoli, Sampdoria, Udinese. 16 squadre divise in 4 gironi.

 

Gli Esordienti 2003 di Fabio Penchini si sono classificati all'11° posto battendo nella finale dedicata i locali del G.S. Pietà 2004 per 3-0 grazie alla doppietta di Alberto Lunghi e al gol di Gabriele Carlini.

Per Lunghi anche la soddisfazione di essere rientrato nella Top 11 del torneo e di conseguenza l'aver ricevuto la targa ricordo.
Complimenti a tutto il gruppo!!!

2° Torneo "Frankie Garage", bottino pieno nella 3^ giornata

Perugia, 6 giugno 2016 - Prosegue il 2° torneo "Frankie Garage" organizzato dalla società Asd Racing Club di Ardea che vede impegnate l'Under 17 Serie A e B di Davide Ciampelli, gli Esordienti 2004 di Simone Papini e i Pulcini 2005 di Paolo Damiani.

Nella terza giornata delle rispettive categorie l'Under 17 Serie A e B di Ciampelli vince 5-1 contro la Polisportiva Carso con le reti di De Iuliis (2), Torregrossa, Vicaroni e un'autorete. Sabato 11 contro Virtus Lanciano ci si gioca il passaggio del turno.

Giornata di riposo invece per i Pulcini 2005 di Paolo Damiani che sabato 11 scenderanno in campo per difendere il primato nel girone contro Asd Piave.

Netta affermazione per gli Esordienti 2004 di Simone Papini che vincono 6-0 vs Asd Racing Club grazie alle doppiette di Lorenzini e Buzzi e ai gol di Paciotti e Mollichella. Sabato 11 match decisivo contro San Pietro e Paolo per accedere alle semifinali.

Primavera, visti da dietro...

Perugia, 2 giugno 2016 - È cresciuto con il mito di Stefano Tacconi, umbro anche lui, ha ammirato Peruzzi e ora Buffon.

Per Franco Checcarelli la vita da portiere continua anche ora visto che si occupa di far crescere quelli della Primavera del Perugia Calcio.

“È un ruolo delicato ma affascinante - spiega l’ex numero uno di Angelana, Bastia e Pontevecchio e con più di 200 gare tra Serie D ed Eccellenza - e sto mettendo la mia esperienza al servizio dei giovani”. È doveroso un commento sulla stagione appena conclusa. “Tutta la squadra è migliorata nel girone di ritorno, alcuni ragazzi provenivano dai dilettanti e hanno dovuto cambiare metodi e mentalità di allenamento. Per quanta riguarda i portieri sono altrettanto soddisfatto. Alessandro (il figlio del presidente ndr) si è calato benissimo nella parte nonostante avesse più attenzioni e pressioni di altri, ha messo impegno e umiltà migliorando molto in tutte le situazioni. Sottolineo anche che non ha mai avuto atteggiamenti sopra le righe e il consiglio che gli posso dare è quello di continuare a lavorare alzando sempre più l’asticella verso un livello superiore. Per il resto ho lavorato a turno con Cucchiararo, Niederwieser, Bartolelli e Torresi e vale lo stesso discorso fatto per Santopadre: lavorare quotidianamente”. Da trent’anni a questa parte come è cambiato il ruolo del portiere. “Stravolto - afferma in modo secco Checcarelli - perché ora il gesto tecnico viene in un secondo momento, ora il portiere è un giocatore aggiunto, deve partecipare al gioco della squadra anche se rimane un solista all’interno del gruppo provando a risolvere i problemi che gli altri creano”. Qual è il lavoro che si fa durante l’anno con questi atleti. “Il lavoro è situazionale - dice - si esaminano le partite precedenti provando a migliorare e correggere difetti e sbagli. Inoltre faccio molto affidamento sul colloquio pre gara ovvero cerco di trasmettere serenità e fiducia durante il riscaldamento”. Quale è l’atteggiamento giusto per un portiere. “Dico subito che non deve essere pazzo, meglio se freddo ed equilibrato, nel bene e nel male, predisposto al lavoro e al sacrificio. Non deve mai rilassarsi perché è un attimo passare dall’inferno al paradiso”. E come era il Checcarelli portiere? “A me piaceva uscire (ride), anche troppo, e non mi tiravo indietro nelle responsabilità, a fine gare ero afono e senza energie”.

Sei d’accordo nel lanciare subito tra i “grandi” i giovani portieri? “Se uno lo merita è giusto giocare. Anche io esordì a 16 anni in un Trestina-Bastia di Prima categoria (1982)”.

Ora Franco lavora nel reparto del pronto soccorso di cardiologia dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia ma non dimentica come poteva essere la vita se quel giorno..

“Dovevo andare alla Fiorentina ma caddi dal motorino e ruppi un ginocchio, pazienza..”.

Chiudiamo con la tripla sanzione, un concetto di cui se ne parla molto in questi ultimi tempi. “Per me va abolita - risponde deciso - i palloni leggeri e  la poca lealtà degli attaccanti penalizzano troppo i portieri”. 

Under 15 vince il Memorial "Santi Mondovecchio"

Perugia, 30 maggio 2016 - L’Under 15 di Ilario Fuscagni vince il Memorial “Santi Mondovecchio” organizzato dalla società affiliata del San Fatucchio-Castiglione del Lago. Al torneo, oltre i locali e il Perugia Calcio, hanno partecipato Gubbio e Arezzo.

Corsi e Miola hanno siglato le reti della vittoria 2-0 contro il Gubbio nella prima semifinale. La finale contro l’Arezzo è stata molto combattuta con i tempi regolamentari che si sono chiusi sull’1-1, rete di Cimmino. Ai rigori si esalta Guerri che ne para due mentre Benedetti, Corsi, Di Muni e Pippi non sbagliano consegnando la vittoria all’Under 15. Finisce 5-3 d.c.r.

Under 17 Lega Pro vince il torneo di Campitello

Perugia, 30 maggio 2016 - L’Under 17 Lega Pro di Simone Tomassoli si aggiudica il 2° torneo “Farmacia Rotondi” organizzato dalla società Campitello a cui hanno partecipato, oltre i locali, anche L’Aquila e Lazio.

La semifinale contro i locali del Campitello è finita 2-0 con le reti di Duranti (tiro piazzato di interno destro da dentro l’area di rigore al termine di un’azione corale) e Bagnolo su calcio di rigore guadagnato da Orlandi.

La finale contro L’Aquila è stato un monologo biancorosso e la gara è stata decisa all’ultimo minuto da un gol di Martinelli, su assist di un incontenibile Orlandi che poco prima si era guadagnato un rigore fallito da Bagnolo.

2° posto per Esordienti 2004 al torneo "Fabio Zuccheri"

Perugia, 30 maggio 2016 - Grande risultato degli Esordienti 2004 di Simone Papini che si classificano al 2° posto al primo torneo “Fabio Zuccheri” manifestazione organizzata in ricordo dell’omonimo portiere stroncato da un malore nell’agosto 2015 a soli 20 anni mentre sosteneva il primo allenamento della stagione con il Sevegliano, squadra di Promozione friulana. Zuccheri che fra l’altro aveva militato anche nel Settore Giovanile AC Perugia negli anni precedenti.

In tutto 12 squadre fra cui anche Udinese, Bologna, Chievo Verona e Cesena. I ragazzi di Papini hanno prima pareggiato 1-1 contro l’Udinese (rete di Mollichella) e poi vinto 2-0 (Paladino, Lorenzini) contro Academy Udinese chiudendo il girone al primo posto. In semifinale è stata ancora una rete di Lorenzini a sancire la vittoria di misura, 1-0, contro il Cesena.

Solo il Donatello Calcio è riuscito in finale ad avere la meglio sui ragazzi biancorossi per 4-1 (gol di Paladino). Terzo classificato il Chievo-Verona.

2° Torneo "Frankie Garage", 2^ giornata con due vittorie e una sconfitta

Perugia, 30 maggio 2016 - Prosegue il 2° torneo "Frankie Garage" organizzato dalla società Asd Racing Club di Ardea che vede impegnate l'Under 17 Serie A e B di Davide Ciampelli, gli Esordienti 2004 di Simone Papini e i Pulcini 2005 di Paolo Damiani.

Nella seconda giornata delle rispettive categorie l'Under 17 Serie A e B di Ciampelli riscatta la sconfitta subita nella prima giornata battendo 5-2 la Lupa Roma con le reti di Garofalo, Achy, Vicaroni, Montanucci e Carucci. Danno ancora spettacolo i Pulcini 2005 di Paolo Damiani che vincono 9-1 contro Asd Racing Club. Sconfitta invece per gli Esordienti 2004 di Francesco Gaccione (nella foto) che cedono 2-1 vs Ponte di Nona.

La terza giornata si disputerà nel prossimo fine settimana.

Primavera, ultima seduta della stagione. 25 luglio ritiro a Castel Rigone

Perugia, 26 maggio 2016 - Si svolta sul campo centrale dell’antistadio l’ultima seduta della stagione per la Primavera di Valeriano Recchi.

Al termine il “rompete le righe” con sorrisi e saluti fra tutti i componenti dello staff e i ragazzi. Ora le meritate vacanze.

La prossima stagione inizierà il 25 luglio con il ritiro a Castel Rigone nell'ambito del progetto "Cultura in goal".

2° Torneo "Frankie Garage", 1^ giornata una vittoria e due sconfitte

Perugia, 23 maggio 2016 - È iniziato anche il 2° torneo "Frankie Garage" organizzato dalla società Asd Racing Club di Ardea che vede impegnate l'Under 17 Serie A e B di Davide Ciampelli, gli Esordienti 2004 di Simone Papini e i Pulcini 2005 di Paolo Damiani.

Nella prima giornata delle rispettive categorie l'Under 17 (nella foto) viene sconfitta 4-1 dalla Ssd Albalonga (rete biancorossa di Castelletti). Da precisare che in questa categoria le altre squadre partecipano con Berretti e  Juniores.

Gli Esordienti 2004 cedono 2-1 all'Aprilia (gol di Lorenzini). L'unica vittoria arriva dai Pulcini 2005 che vincono 6-0 contro i pari età dell'Aprilia.

Nel prossimo fine settimana la 2^ giornata.

Memorial "Lucciarini", prestigioso 2° posto per Giovanissimi Regionali

Perugia, 23 maggio 2016 - Hanno sfiorato l'impresa in finale contro l'Atalanta ma resta comunque un grande torneo per i Giovanissimi Regionali 2002 di Giacomo Falaschi che conquistano un meritato 2° posto al XI Memorial "Ovidio Lucciarini", manifestazione organizzata dall’Usd Falco Acqualagna (PU) e dal Centro Culturale “E. Mounier” di Acqualagna in collaborazione con Comune e pro loco di Acqualagna, Asd Pole e Usd Furlo, e riservato alla categoria Giovanissimi.

Nel primo girone a 3 la squadra di Fuscagni vince sia contro il Forli 2-1 (doppietta di Tommaso Finetti) che contro Alto Metauro (1-0, gol di Haytam Benghalef) piazzandosi al 1° posto.

Nel secondo girone, sempre a 3 e composto dalle vincenti degli altri raggruppamenti, grandissima vittoria contro la Lazio 1-0 grazie ad un gol di Nicolò Baldoni e netta vittoria per 4-0 contro l'Urbania con la doppietta di Diego Zuppel e le reti di Filippo Fuscagni e Filippo Bacchi.
Solo l'Atalanta in finale ha spezzato il sogno della vittoria imponendosi 2-0. Terzo classificato il Chievo.

Nuovo incontro con il mediatore psico-pedagogico

Perugia, 20 maggio 2016 - La stagione sta volgendo al termine ma non si fermano gli incontri con la dott.ssa Luisa Cirimbilli, il nuovo mediatore psico-pedagogico sportivo e mental coach in opera al Settore Giovanile. In particolare l'ultima seduta ha interessato gli staff tecnici di tutte le squadre agonistiche e tutti i componenti del Settore Giovanile. Argomento principale la formazione continua, esattamente come il giovane calciatore deve migliorare a livello tecnico tattico, così gli allenatori, i collaboratori, e la struttura societaria in generale, devono migliorare ed affinare le proprie competenze anche grazie alla formazione ed al confronto continuo. L'obiettivo è quello di trovare il metodo più condiviso e funzionale per costruire un profondo e sentito senso di appartenenza nei confronti dei colori biancorossi.

Come sempre presente Giovanni Guerri, Responsabile Settore Giovanile, e Stefano Terracciano, nuovo Social supervisor del Settore Giovanile.

Giovanissimi Regionali impegnati in amichevole

Perugia, 19 maggio 2016 - Amichevole di metà settimana per i Giovanissimi Regionali di Giacomo Falaschi che sul campo sintetico dell'antistadio hanno affrontato i pari età della società affiliata del AC Bibbiena del presidente Mario Rosadini.

Alla gara, terminata 6-1 per i nostri ragazzi, ha assistito anche la dirigenza del Settore Giovanile formata da Giovanni Guerri, Piero Lombardi e Sergio Filipponi.

Presenti anche genitori e addetti ai lavori che hanno usufruito della nuova tribuna messa a disposizione dalla società.

Fiaccolata della pace, tedofori i nostri Giovanissimi 2002

Sport e spiritualità in un binomio inedito e suggestivo.

 

È questa la particolare novità che quest’anno verrà messa in atto per la prima volta nell’ambito dei festeggiamenti di Santa Rita da Cascia. Il Coni regionale Umbria, infatti, unitamente al Comune di Cascia e al Comitato Cascia per Santa Rita e con la collaborazione delle Federazioni Regionali del  Calcio, Atletica Leggera, Motociclismo e degli Enti di Promozione Sportiva UISP, Endas, Libertas ha predisposto un percorso podistico per il trasferimento della “Fiaccola della Pace e del Perdono di Santa Rita” che è stata già accesa, benedetta ed è attualmente custodita a Buenos Aires in Argentina.

“Quest’anno, in onore a Papa Francesco, è stata scelta proprio l’Argentina per l’accensione e la benedizione della fiaccola di Santa Rita per questo gemellaggio di pace – ha spiegato padre Mario De Santis, Rettore del Santuario di Santa Rita a Cascia. Per la cerimonia di benedizione siamo stati a Buenos Aires il 25 aprile scorso, nella basilica dedicata alla santa patrona di Cascia, uno dei più grandi santuari dell’Argentina”.

Gli ultimi dettagli sono stati messi a punto in una riunione operativa che si è tenuta a Cascia alla presenza di tutti i soggetti organizzatori, ovvero l’amministrazione comunale, il comitato “Cascia per Santa Rita”, il Coni Umbria, nell’occasione rappresentato dal delegato del Coni di Perugia Roberto Sparnaccini.  

“Ritenendo la richiesta  di organizzare il trasferimento della Fiaccola di Santa Rita da Perugia a Cascia un vero grande privilegio per l’intero movimento sportivo – ha commentato Roberto Sparnaccini, delegato Coni Perugia. Il grande entusiasmo da parte di tutti, dai dirigenti, ai tecnici, ai genitori che saranno lungo gli oltre 100 chilometri del percorso, è la prova tangibile di come gli sportivi umbri hanno voluto partecipare al Giubileo della Misericordia forti dei grandi valori dello Sport”.

Il 18 maggio prossimo, la fiaccola volerà da Buenos Aires fino a Roma, dove verrà benedetta dal Santo Padre sul sagrato di San Pietro. Lo stesso giorno verrà trasferita a Perugia, da dove ripartirà il giorno successivo,per Foligno. Tre le tappe del lungo percorso che vedranno impegnati come tedofori i Giovanissimi 2002 di Riccardo Baldinelli e le ragazze della Grifo Femminile Under 15 nel tragitto Perugia-Foligno a cui seguirà poi Foligno-Spoleto ed infine Spoleto-Cascia. La grande staffetta porterà a termine il proprio compito  nella giornata di sabato 21 maggio quando la Fiaccola sarà consegnata da padre Marcelo Turletti guida spirituale della delegazione di Buenos Aires.

"Coinvolgere il mondo dello sport si conferma una idea straordinaria – ha commentato il sindaco di Cascia Luigi Emili - anche e soprattutto grazie all'immediata e totale collaborazione del presidente del Coni Umbria Domenico Ignozza che si è subito messo a disposizione per creare un grande evento. Il coinvolgimento di tanti atleti grandi e piccoli dà un segnale forte, quello che anche lo sport porta un messaggio di pace e di solidarietà. Inoltre saranno tanti i ragazzi coinvolti che arriveranno da tutta la regione, proprio grazie al Coni, alle federazioni sportive ed agli enti di promozione che hanno aderito all'iniziativa. Per loro sarà un'occasione per conoscere meglio Cascia e la nostra Santa, con un binomio tra sport e spiritualità di grande valenza".

 

"Sono particolarmente felice che quest'anno anche il mondo dello sport ed il Coni in particolare diano nuova linfa nell'ambito dei festeggiamenti di santa Rita, anche con l'intervento di giovani atleti – ha ribadito Padre Mario De Santis - un itinerario spirituale, dunque, ma anche sportivo, per ripercorrere il messaggio di pace che Santa Rita offre a tutti noi".

 

Entusiasta delle novità di quest’anno anche Alfredo Cherubini, presidente Comitato Cascia per Santa Rita. "Quest'anno senza dubbio il Coni è il partner principale, grazie al quale abbiamo potuto coinvolgere un territorio molto più vasto per il trasferimento della Fiaccola della Pace e del Perdono, proveniente da Buenos Aires – ha spiegato - Grazie all'impegno del Coni Umbria ed in particolare del presidente Ignozza, che si è subito dimostrato entusiasta dell'idea tanto da esporre un progetto importante, è stato possibile coinvolgere anche altri Comuni, riscuotendo grande partecipazione ed entusiasmo da parte di tutti. Ovviamente quella della fiaccola di Santa Rita non è una competizione sportiva, ma un modo per unire due mondi come quello religioso e quello sportivo che, a ben vedere, hanno molti sani principi in comune".

Dommo Cup 2016, 9° posto per Esordienti 2004

Perugia, 16 maggio 2016 - Tornano da Firenze con un 9° posto gli Esordienti 2004 di Simone Papini che hanno partecipato all'edizione 2016 della Dommo Cup, manifestazione organizzata dalla US Sales Asd.

Il Perugia, inserito nel girone B, ha perso la prima gara contro il Prato 2-1 (a segno per i Grifoni Luca Lorenzini) ed ha pareggiato l'altra gara contro la locale formazione Us Sales Asd per 1-1 (anche qui a segno Luca Lorenzini).

Nella giornata di domenica i ragazzi di Papini hanno affrontato in semifinale la terza classificata del girone C ovvero l'Atletico Carrara dei Marmi vincendo 4-1 grazie alla tripletta di Eyob Lolli e al gol di Mirco Tempesta.

Nella finale per il 9/10° posto la rete di Francesco Paciotti ha permesso di battere il Livorno 1-0.
Al termine del torneo consegna della coppa e foto di rito.

Giovanissimi Regionali, si chiude con una vittoria

Perugia, 15 maggio 2016 - Si chiude con una vittoria il campionato dei Giovanissimi Regionali del tecnico Giacomo Falaschi che sul campo del Trestina vincono 3-1 grazie alla doppietta del bomber Tommaso Finetti (25° centro in campionato) e al gol di Daniele Sorbelli.

A questi ragazzi va il ringraziamento da parte di tutta la società AC Perugia per l'impegno e la crescita mostrata nel corso dell'anno.

Ricordiamo che il Perugia ha partecipato al campionato fuori classifica ma i punti sul campo sarebbero stati 69 che avrebbe voluto dire 1° posto.

Programma gare 14-15 maggio

Perugia, 12 maggio 2016 - Di seguito il programma gare settore giovanile previste nei giorni sabato 14 e domenica 15 maggio:

 

Giovanissimi Regionali

SC Trestina vs A. C. Perugia Calcio

Domenica 15 maggio 2016 – ore 10.30

Campo comunale di Promano

 

Esordienti 2004 (all. Simone Papini) – Torneo “Dommo Cup”

Organizzato dalla società dilettantistica US Sales di Firenze. 12 squadre divise in 4 gironi. Perugia inserito nel girone B con Prato e Sales. Partecipano, tra gli altri, anche Empoli, Fiorentina, Spezia e Atalanta.

Sabato 14 maggio ore 11.45 Prato-Perugia, a seguire alle 15.45 Sales-Perugia.

Domenica 15 maggio semifinali e finali.

Italia Under 18, Di Nolfo in campo nel finale

Gualdo Tadino, 12 maggio 2016 - Si chiude in bellezza la stagione della Nazionale Under 18 di Roberto Baronio, che batte 2-0 in amichevole i pari età della Romania allo stadio “Carlo Angelo Luzi” di Gualdo Tadino grazie alle reti firmate da due giocatori della Roma, Bordin e Tumminello.

Emozione per l’ingresso in campo a 13’ minuti dalla fine di Francesco Di Nolfo che ha rilevato Francesco Puntoriere. L’attaccante mancino ha sfiorato anche il gol con una conclusione di sinistro che ha lambito il palo.

Raduno all'Atletico 2000

Perugia, 10 maggio 2016 - Grande successo per il raduno che si è svolto in data odierna presso il campo sportivo “Massimiliano Catena” in via di Centocelle a Roma organizzato dalla società Atletico 2000 in collaborazione con il Responsabile Scouting del Lazio Maurizio Valeri.

Al raduno, riservato alle categorie 2001, 2002 e 2003 hanno partecipato le seguenti società: La Selcetta, CSS Tivoli, Pro Roma, Romulea, Villalba, Città di Ciampino, Certosa, Cynthia, Pol. Fontenuova, Futbolclub, Giardinetti, Lodigiani, Città di Fiumicino, San Lorenzo Calcio, Centro Calcio Rossonero, La Rustica, Montesacro, Fortitudo Roma, Ponte di Nona, Academy Qualcio, Rignano Flaminio, Talent Academy, Atletico Fidene, Borghesiana, Borgo Podgora, Consalvo, San Paolo Ostiense, San Cesareo, Tor Tre Teste, Unipomezia, Pomezia Calcio, Real Aurelio, Aurelio Fiamme Azzurre.

Durante il pomeriggio si sono susseguite tre gare fra le varie categorie dell’Atletico 2000 e le selezioni delle altre squadre.

Il lavoro sul campo è stato però preceduto da una lezione frontale in aula tenuta dal tecnico Under 17 Serie A e B Davide Ciampelli e dal preparatore atletico della stessa squadra Gabriele Polchi che hanno trattato, rispettivamente, temi tecnici e atletici.

Presenti per il Perugia Calcio il Responsabile Settore Giovanile Giovanni Guerri, il Responsabile Tecnico Piero Lombardi e il Responsabile Osservatori Sergio Filipponi. Ospite d’eccezione l’ex giocatore di Lazio e Inter Francesco Dell’Anno.

Giovanissimi Regionali, Perugia-Città di Castello 3-1

Perugia, 9 maggio 2016 - Nella penultima giornata del campionato regionale A2 i Giovanissimi Regionali di Giacomo Falaschi battono 3-1 il Città di Castello guidato da mister Santini.

A segno Edoardo Metelli, autore di una doppietta, e Alexander Paoletti mentre per gli ospiti gol di Tommaso Botteghi.

Il Perugia è fuori classifica ma con i punti "virtuali" sarebbe in testa al campionato con 66 punti.

Si chiude domenica prossima contro il Trestina di Marco Giulietti.

Proseguono gli incontri con il mediatore psico-pedagogico

Perugia, 9 maggio 2016 - Proseguono gli incontri con la dott.ssa Luisa Cirimbilli, il nuovo mediatore psico-pedagogico sportivo e mental coach in opera al Settore Giovanile. In particolare l'ultima seduta ha interessato i genitori dei ragazzi categoria 2004 ed è stata l'occasione da parte del Responsabile Giovanni Guerri di presentare Stefano Terracciano, Social supervisor del Settore Giovanile, al fine di monitorare le piattaforme virtuali dell'AC Perugia.

Primavera, Inter-Perugia 2-1

Sesto San Giovanni, 7 maggio 2016, ore 15 - campo sportivo "Ernesto Breda", 26^ giornata Campionato Primavera Tim "G.Facchetti" Girone B

INTER: Di Gregorio, Mattioli, Miangue, Tchaoule, Popa, Della Giovanna (23' st Sobacchi), Bakayoko, Kouame (20' st Correia), Rapaic, De Micheli (33' st Lombardoni), Appiah. A disp.: Radu, Equizi, Gyamfi, Gravillon, Antonini Lui, Delgado, Baldini, Pissardo. All. Vecchi

PERUGIA: Santopadre, Patrignani, Trequattrini, Ceccuzzi (29' st Varfaj), Gualtieri, Viola (15' pt Bianchi), Di Nolfo, Pellegrini (36' st Castelletti), Mirval, Jakovlevs, Salvucci. A disp.: Cucchiararo, Maestrelli, De Iuliis, Laurenti, Buzzi, Vicaroni. All. Valeriano Recchi

ARBITRO: Schirru di Nichelino (Cassara di Cuneo - Kamal di Torino)

RETI: 33' pt Appiah (I), 36' pt Mirval (P), 19' st Rapaic (I)

NOTE: ammoniti Popa, Pellegrini, Gualtieri

 

MILANO - Nell'ultima gara della stagione l'Inter di Vecchi non lascia nulla di intentato e vince 2-1 contro il Perugia di Recchi che è sceso in campo con concentrazione e determinazione, corto e propositivo come sempre. 

Il Perugia inizia senza timore e al 7’ ha subito una grande occasione con Mirval che si destreggia bene in area ma la sua conclusione di sinistro è debole, para a terra Di Gregorio.

La prima occasione dell’Inter capita al 16’ e anche questo è un tiro, Kouame di destro impegna Santopadre che respinge in tuffo. Poi ancora Kouame sulla sinistra mette al centro, Santopadre è fuori causa ma Gualtieri libera.

Alla mezz’ora è Jakovlevs a provarci su punizione, palla che sfiora di poco la traversa. Proprio nel momento migliore del Perugia passa in vantaggio l’Inter. Cross rasoterra dalla destra di Kouame, Rapaic a centro area non aggancia, arriva sul secondo palo Appiah che di piatto insacca sotto la traversa. La squadra di Recchi però è motivata e ben messa in campo così tre minuti dopo la catena di destra Patrignani-Pellegrini confeziona un’assist a centro area per Mirval che facendo perno sul piede destro batte Di Gregorio sul primo palo. Sesto gol stagionale per l’attaccante della Guadalupe. Il primo tempo si chiude qui.

Nella ripresa il Perugia riparte sempre con il baricentro alto e la velocità di Mirval tiene in apprensione la difesa neroazzurra. Ma al 19’ lancio lungo dalla retrovie, Rapaic in velocità supera Bianchi e con un tocco di esterno destro batte Santopadre in uscita portando in vantaggio l’Inter. Poi le sostituzioni rallentano un po' il ritmo partita anche se l'Inter ha una grande occasione per chiudere la partita. Appiah sulla sinistra entra in area e di punta prova ad anticipare Santopadre che d'istinto respinge di piede, Bakayoko in tuffo di testa manda alto da due passi. Il Perugia però non demorde, scambio stretto al limite dell'area tra Di Nolfo e Castelletti con quest'ultimo che conclude di piatto destro, palla alta. Nel finale Di Nolfo e Mirval si ostacolano proprio mentre stanno per calciare a rete chiudendo di fatto la partita e la stagione del Perugia. Santopadre nel finale evita il 3-1 respingendo un colpo di testa di Popa.

"Abbiamo giocato una grande partita - commenta a fine gara Alessandro Santopadre - mettendo in difficoltà la vincitrice del girone. Questa gara testimonia la crescita che questo gruppo ha avuto da inizio anno e per questo voglio ringraziare la società e lo staff per il lavoro svolto".

"Approccio giusto come ci aveva chiesto il mister - sottolinea Pietro Maria Pellegrini, uno dei migliori oggi in campo - anche se poi il caldo ci ha tolto un po' di brillantezza. Una prestazione che ci gratifica e che, al di là del risultato, chiude in modo positivo questa stagione".

Chiude il Responsabile tecnico del Settore Giovanile, Piero Lomabrdi, che quest'anno ha seguito da vicino la squadra Primavera. "Strepitosi - dichiara Lombardi - la più bella partita della stagione per atteggiamento e mentalità, una prestazione che certifica la crescita di questo bellissimo gruppo. Oggi dall'inizio erano schierati 3 giocatori classe '99. Il solo rammarico è non aver preso punti visto le occasioni create".

 

Di Nolfo convocato nell'Italia Under 18

Perugia, 7 maggio 2016 - In occasione dell’amichevole fra le Under 18 di Italia e Romania, in programma mercoledì 11 maggio ore 14.30 presso lo stadio “Carlo Angelo Luzi” di Gualdo Tadino, il tecnico federale Roberto Baronio ha convocato l’attaccante Francesco Di Nolfo.

Il giocatore, arrivato a disposizione di mister Recchi in Primavera nella sessione di mercato invernale, raggiungerà il ritiro nella giornata di domenica. Per lui fin qui 4 gol e 5 assist con la maglia biancorossa.

Primavera, i convocati di Recchi vs Inter

Perugia, 6 maggio 2016 - Rifinitura mattutina per la Primavera di Recchi che sul sintetico dell'antistadio ha messo a punto gli ultimi dettagli in vista della gara contro l'Inter di Vecchi, che chiude la stagione regolare del campionato Primavera e che si svolgerà sabato 7 maggio ore 15 presso campo comunale "Ernesto Breda" di Sesto San Giovanni (Milano). Lavoro incentrato su rapidità ed esercitazioni tattiche. Per i portieri uscite e calci piazzati.

Al termine della seduta Recchi ha ufficializzato i 20 convocati:

 

BIANCHI Mattia, BUZZI Federico, CASTELLETTI Andrea, CECCUZZI Edoardo, CUCCHIARARO Antonio, DE IULIIS Nicolò, DI NOLFO Francesco, GUALTIERI Gianluca, JAKOVLEVS Daniels, LAURENTI Gianmarco, MAESTRELLI Andrea, MIRVAL Raphael, PATRIGNANI Rocco, PELLEGRINI Pietro Maria, SALVUCCI Thomas, SANTOPADRE Alessandro,  TREQUATTRINI Gabriele, VARFAJ Ani, VICARONI Mattia, VIOLA Daniele.

Under 17 A e B in amichevole vs Rappresentativa Regionale

Perugia, 5 maggio 2016 - Nel pomeriggio odierno si è svolta a Solomeo un'amichevole tra la Rappresentativa Regionale Allievi, guidata da Andrea Marcantonini, e l'Under 17 Serie A e B del tecnico Davide Ciampelli.
Alla fine ha prevalso la selezione umbra 3-1 con la doppietta di Mattia Petrini, attaccante classe '99 del Gualdo Casacastalda, e il gol di Camillo Tavernelli del Vivi Altotevere Sansepolcro. Per il Perugia a segno Francesco Rossi. Ad assistere all'incontro il Responsabile Area Tecnica Roberto Goretti, il Responsabile Settore Giovanile Giovanni Guerri e il Responsabile organizzativo Francesco Gaudenzi.
La Rappresentativa Regionale Allievi parteciperà al prossimo Torneo delle Regioni in programma in Calabria dal 28 maggio al 4 giugno.

Primavera, si lavora in vista dell'Inter

Perugia, 4 maggio 2016 - Prosegue la marcia di avvicinamento della Primavera di Recchi all’ultima giornata di campionato che vedrà affrontare l’Inter di Stefano Vecchi, che guida il girone B con 57 punti (sabato 7 maggio ore 15 presso il centro sportivo “G.Facchetti”).

Forza arti superiori in palestra, core stability, riscaldamento tecnico, cambi di direzione ed esercitazioni tattiche il lavoro svolto sul campo sintetico dell'antistadio. Tecnica specifica per i portieri.

Lazio Cup, Bulku convocato dall'Albania

Perugia, 3 maggio 2016 - Vista la partecipazione alla prossima Lazio Cup, la manifestazione internazionale riservata alla categoria Allievi in programma tra le città di Fiuggi, Latina e Norma dal 16 al 21 maggio prossimi, il selezionatore Under 17 dell’Albania ha convocato Leonardo Bulku, difensore classe 2000 in forza all'Under 17 Lega Pro di Tomassoli.

Il giocatore raggiungerà i propri compagni nella giornata del 16 maggio per tornare a disposizione del Perugia il 22 maggio.

Raduno a Trapani, 40 società presenti

Perugia, 3 maggio 2016 - Il Perugia Calcio sempre più presente nel panorama calcistico siciliano.

Dopo il progetto Football Academy, che coinvolge alcune società, l’obiettivo della società del presidente Santopadre è quello di guardare al futuro.

Pertanto presso Castellammare del Golfo (Trapani) la società Ludos Alcamo ha organizzato un raduno valutativo che ha interessato i ragazzi delle categorie 2001-2002-2003. Presenti per il Perugia Calcio il Responsabile Settore Giovanile Giovanni Guerri e il Responsabile Tecnico Piero Lombardi che, coadiuvati dai Responsabili della società Ludos Alcamo Riccardo Chico ed Ignazio Pipitone, dal Responsabile per la Sicilia Raimondo Filippazzo e dal collaboratore Agostino Guccione, hanno visionato circa 150 atleti di 40 società provenienti da tutta la regione Sicilia.

Questi raduni vengono organizzati periodicamente anche grazie alla gentile collaborazione delle società affiliate.

Memorial "Mattolini", vincono i Giovanissimi Sperimentali

Perugia, 2 maggio 2016 - Il Memorial "Massimo Mattolini", organizzato dalla società affiliata Asd Pontassieve Calcio, va ai Giovanissimi Sperimentali di Fabio Penchini che, dopo aver battuto in semifinale i locali del Pontassieve 2-1 con la doppietta di Lebbiati e il gol di Tiny, vincono 2-1 anche la finale contro la temibile Fiorentina di Pierpaolo Biagi. A segno Alberto Lunghi e Lorenzo Mattioli.

Primavera, Perugia-Brescia 5-2

Perugia, 30 aprile 2016, ore 11 - antistadio "R.Curi", 25^ giornata Campionato Primavera Tim "G.Facchetti" Girone B

PERUGIA: Santopadre, Polidori, Trequattrini, Ceccuzzi, Gualtieri, Viola (32' st Bianchi), Di Nolfo, Pellegrini (15' st Varfaj), Mirval, Jakovlevs, Vicaroni (11' st Salvucci). A disp.: Torresi, Patrignani, Maestrelli, De Iuliis, Rondoni, Laurenti, Buzzi, Castelletti. All. Valeriano Recchi

BRESCIA: Mandelli, Filippi, Marconi (25' st Paderno), Martinelli, Semprini (18' st Bruno), Cariello, Scopelliti (36' st Masperi), Cistana, Milanesi, Strada, Brambilla. A disp.: Lancini, Bodei, Zojzi, Camilli. All. Possanzini

ARBITRO: Mancini di Fermo (Grieco di Macerata - Campitelli di Termoli)

RETI: 24' pt Milanesi (B), 11' st e 47' st Mirval (P), 25' st (rig.) Varfaj (P), 34' st Salvucci (P), 41' st Strada (B), 42' st Di Nolfo (P)

NOTE: ammoniti Viola, Di Nolfo, Semprini, Mandelli

 

PERUGIA - Chiude con una vittoria davanti al proprio pubblico il Perugia di Recchi che surclassa il Brescia 5-2.

Grande prova dei ragazzi biancorossi anche se non è mancata qualche amnesia difensiva. A segno Mirval (doppietta), Salvucci, Varfaj e Di Nolfo. Gli ospiti, dopo essere passati quasi a sorpresa in vantaggio, non sono riusciti a chiudere la gara ed hanno pagato dazio. A segno Milanesi e il "figlio d'arte" Filippo Strada, il cui padre militò anche nel Perugia.

Come al solito il Perugia prova a fare la partita ma è il Brescia a sfruttare la prima occasione. Filippi rimette al centro un cross rasoterra e per Milanesi, lasciato colpevolmente solo, è facile battere Santopadre. La reazione perugina è nei piedi e nelle conclusioni di Pellegrini e Di Nolfo con quest'ultimo che prima sfiora il palo e poi costringe il portiere Mandelli alla deviazione in angolo. Il primo tempo è tutto qui.

Nella ripresa il Perugia parte forte e al 9' trova subito il pareggio con Mirval che appoggia in rete un assist di Di Nolfo dalla sinistra. Poco dopo è ancora l'attaccante in prestito dalla Roma a rendersi pericoloso con un rasoterra che sfiora il palo. Al 25' però lo scatto di Mirval è di quelli brucianti e Mandelli non può far altro che atterrarlo in area. Rigore e ammonizione per l'estremo difensore ospite. Varfaj è glaciale e spiazza il portiere, 2-1 e quarto gol stagionale.

Dicevamo prima delle amnesie difensive che per poco non permettono a Strada di pareggiare i conti. Ci pensa Salvucci, su assist ancora di Di Nolfo, a scattare sul filo del fuorigioco ed aggirare il portiere per il 3-1 parziale. Anche per lui è il gol numero 4 in campionato. Strada è l'ultimo a mollare e, al 38', si inserisce in area e batte Santopadre di esterno destro. Ma Di Nolfo, dopo aver servito due assist, decide che è arrivato il suo turno e con un'azione personale salta un difensore e batte il portiere in uscita (4° gol pure per lui). Prima del fischio finale ancora Mirval scatta sul filo del fuorigioco, aggira Mandelli e deposita il 5-2 finale siglando così la doppietta personale (5° centro in campionato).

"Sono contento per la prestazione e il risultato - commenta a fine gara un soddisfatto Recchi - soprattutto perché in altre gare era mancata una delle due componenti. L'unico neo della gara sono state alcune disattenzioni difensive che rischiavano di compromettere una partita dominata. Voglio congratularmi con tutti i ragazzi, specialmente con quelli classe '99, per la prova messa in campo".

Con questa vittoria il Perugia sale a quota 24 punti in classifica scavalcando proprio il Brescia, fermo a 22.

 

L'ultima giornata è in programma sabato 7 maggio ore 15 in casa dell'Inter, che dopo la vittoria di venerdì sera contro il Milan è già sicura del primo posto nel girone B.

 

Primavera, i convocati di Recchi vs Brescia

Perugia, 29 aprile 2016 - Rifinitura mattutina per la Primavera di Recchi che sul sintetico dell'antistadio ha messo a punto gli ultimi dettagli in vista della gara contro il Brescia, ultima in casa della stagione, e in programma sabato 30 aprile ore 11. Lavoro incentrato su rapidità ed esercitazioni tattiche. Per i portieri uscite e calci piazzati.

Al termine della seduta Recchi ha ufficializzato i 22 convocati:

 

BIANCHI Mattia, BUZZI Federico, CASTELLETTI Andrea, CECCUZZI Edoardo, DE IULIIS Nicolò, DI NOLFO Francesco, GUALTIERI Gianluca, JAKOVLEVS Daniels, LAURENTI Gianmarco, MAESTRELLI Andrea, MIRVAL Raphael, PATRIGNANI Rocco, PELLEGRINI Pietro Maria, POLIDORI Mattia, RONDONI Rocco, SALVUCCI Thomas, SANTOPADRE Alessandro, TORRESI Mauro, TREQUATTRINI Gabriele, VARFAJ Ani, VICARONI Mattia, VIOLA Daniele.

Progetto "Cultura in goal"

Perugia, 28 aprile 2016 - Un’iniziativa che mette insieme cultura, sport e promozione turistica. È ‘Cultura in goal’, il progetto ideato e organizzato dalla società cooperativa Group Tevere Servizi che vede la partecipazione dell’AC Perugia Calcio e il patrocinio di Regione Umbria, e dei Comuni di Città di Castello, Gualdo Cattaneo e Passignano sul Trasimeno.

Alla presentazione, giovedì 28 aprile a Perugia, hanno preso parte Eugenio Rondini, Michele Bettarelli ed Elisa Benvenuta, vicesindaci rispettivamente di Passignano sul Trasimeno, Città di Castello e Gualdo Cattaneo, Letizia Guerri per Group Tevere servizi, Baldissera Di Mauro, Responsabile del servizio Valorizzazione delle Risorse culturali e sportive della Regione Umbria, il Direttore Generale AC Perugia Mauro Lucarini e il Responsabile Settore Giovanile Giovanni Guerri.

L’obiettivo è comunicare e promuovere piccole realtà territoriali umbre con le loro eccellenze in ambito artistico, paesaggistico e alimentare, coinvolgendo gli sportivi del settore giovanile agonistico del Perugia calcio che affronteranno la preparazione atletica estiva in quattro location umbre dal 25 luglio al 28 agosto. In particolare toccherà alla Primavera allenarsi a Castel Rigone (Passignano sul Trasimeno) dal 25 al 31 luglio mentre dall’1 al 7 agosto sarà l’Under 17 serie A e B a calcare lo stesso campo. Dall’8 al 14 agosto i ragazzi dell’Under 17 Lega Pro saranno a Marcellano (Gualdo Cattaneo), mentre dal 15 al 21 agosto sarà la frazione di Marra (Città di Castello) a ospitare l’Under 15. Città di Castello, infine, dal 22 al 28 agosto, ospiterà i Giovanissimi regionali e sperimentali.

Gli atleti avranno la possibilità di conoscere storia e tradizioni dei territori ospitanti attraverso l’arte e la gastronomia locale, parte integrante della dieta alimentare che seguiranno, e animeranno i paesi coinvolti attraverso tornei triangolari con società di calcio professionistiche e locali. “Si tratta di un progetto di promozione culturale 3.0 – ha affermato Letizia Guerri – perché gli atleti sono chiamati a partecipare attivamente anche con il concorso fotografico a loro dedicato ‘Lo scatto della cultura’. Attraverso un selfie, inserendo l’hashtag #CulturainGoal e postandolo sui loro profili social con il nome della località che li ospita, contribuiranno a far circolare la bellezza e le eccellenze dell’Umbria”. A partire da giugno sarà attivo il sito web www.culturaingoal.it, raggiungibile anche da quello ufficiale del Perugia calcio, con tutte le informazioni su date e percorsi culturali, nonché la gallery del concorso fotografico.

“Il Perugia – ha dichiarato Giovanni Guerri – è forse la prima società italiana a essere coinvolta in un simile progetto. È un orgoglio potervi partecipare e constatare che il nostro settore giovanile è formato principalmente da atleti locali”.

"Crediamo molto in questo progetto - conferma Mauro Lucarini - la Regione Umbria offre paesaggi stupendi e perciò vale la pena valorizzare il territorio".

 

“L’Umbria è piccola – ha commentato Benvenuta – ma le sue eccellenze sono grandi. Gualdo Cattaneo, ad esempio, offre un sistema di castelli e borghi ristrutturati, eccellenze enogastronomiche come olio, porchetta e cicotto ma anche sport con un importante settore giovanile. Uniti, Comuni e Regione, riusciremo a vincere la ‘partita’ della promozione delle nostre eccellenze”. “Da noi – ha dichiarato Bettarelli – i ragazzi potranno ammirare l’oratorio di San Crescentino con gli affreschi di Luca Signorelli, il centro storico di Città di Castello e la collezione Burri. È un progetto intelligente che coniuga sport e cultura”. “A Castel Rigone gli atleti – ha detto Rondini – avranno la possibilità di allenarsi nell’impianto sportivo che è un fiore all’occhiello dell’Umbria e partecipare a eventi come il Festival dei giovani concertisti e la Festa dei Barbari”.

Memorial Squarcetti, 1° posto per i Giovanissimi Regionali

Perugia, 27 aprile 2016 - I Giovanissimi Regionali di Giacomo Falaschi, battendo in finale il Gubbio per 2-1 (doppietta di Kuqi) si aggiudicano la 3° edizione del Memorial Fiorella Squarcetti riservato alla categoria Giovanissimi (2002).

Dopo le semifinali del mattino che hanno visto il Gubbio battere il Trestina 3-1 e il Perugia battere il Sansepolcro 2-0, nel pomeriggio si sono affrontate per il 3-4° posto Trestina e Sansepolcro, con i padroni di casa vittoriosi 2-1. A seguire la finale Perugia-Gubbio, terminata, come già detto, 2-1 per i nostri ragazzi.

Un ringraziamento particolare va alla società per l'organizzazione e ospitalità.

Primavera, Atletico 2000-Perugia 0-4

Roma, 23 aprile 2016, ore 17 - campo "Catena" via di Centocelle, amichevole

JUNIORES ATLETICO 2000: Aniello, Apolloni, Porcaro, Crawford, Macciocchi, Perri, Savaiano, Galuppi, Fresi, Pietripaoli, Cuna. Entrati nella ripresa: Fugazzaro, Picchetta, Corsi, Faustini, Germoni, Ciavarro, Peroni. All. Daniele Boncori

PERUGIA: Santopadre, Bianchi, Trequattrini, Badu, Gualtieri, Maestrelli, Di Nolfo, Pellegrini, Mirval, Jakovlevs, Vicaroni. Entrati nella ripresa: Torresi, Viola, Polidori, De Iuliis, Varfaj, Buzzi. All. Valeriano Recchi

ARBITRO: Mariotti di Roma (Randazzo e Fratalocchi di Roma)

RETI: 32' pt Pellegrini, 18' st e 24' st Jakovlevs, 27' st Buzzi

 

ROMA - Nell'amichevole che si è disputata presso la struttura dell'Asd Atletico 2000 il Perugia di Recchi si è imposto 4-0 contro la locale formazione Juniores. Presenti anche il presidente Santopadre e il direttore sportivo Pizzimenti.

Protagonista dell'incontro il portiere Aniello che evita un passivo più pesante ai suoi compagni con almeno quattro grandi interventi.

Apre le marcature Pellegrini che su una mischia in area ribadisce in rete da pochi passi. Nella ripresa sale in cattedra Jakovlevs che prima, di testa, mette la palla nell'angolino e poi con una punizione a giro manda la palla sotto l'incrocio. Chiude Buzzi che appoggia in rete a porta vuota. Prima della fine Ciavarro con un gran sinistro colpisce il palo.

La Primavera di Recchi tornerà in campo sabato 30 aprile ore 11 nella penultima gara di campionato, l'ultima in casa, contro il Brescia.

Congratulazioni al dott. Didona!

Perugia, 23 aprile 2016 - Un giorno felice per AC Perugia Calcio e in particolare per la Primavera. Guido Didona, allenatore in 2^, ha concluso il proprio percorso di studio universitario conseguendo il titolo di Dott. Magistrale in Farmacia discutendo la tesi dal titolo “Alimentazione ed integrazione nello sport: ruolo e opportunità educative del farmacista” il cui relatore era il Prof. Iacopo Zanardi. Voto: 106/110.

Didona, nato nel 1991 a Roma ma cresciuto a Scalea (CS), è al suo secondo anno al Perugia Calcio come vice Recchi ed è in possesso del patentino Uefa B nonché della qualifica di video analista tattico “Sics”. In precedenza ha lavorato per 4 anni al Siena Calcio sempre a fianco del tecnico Valeriano Recchi facendo tutta la trafila dai Giovanissimi Nazionali fino in Primavera.

Tutta la società biancorossa esprime le più vive congratulazioni a Guido per il traguardo ottenuto!

Under 17 Serie A e B, a Bari con 16 convocati

Perugia, 23 aprile 2016 - Il tecnico Under 17 Serie A e B Davide Ciampelli ha ufficializzato la lista dei convocati per l'ultima gara di campionato contro il Bari, in programma domenica 24 aprile ore 15 presso campo sportivo "San Pio" (Bari):

 

ACHY Emmanuel, BARTOLELLI Jacopo, BATTISTELLI Eddie, BRUGNONI Riccardo, BULKU Leonardo, CALZOLA Edoardo, CARUCCI Francesco, CECCUZZI Edoardo, DAVOLI Cairo Wilbert, MONTANUCCI Gabriele, PARISI Simone, PATRIGNANI Rocco, QOKU William, RICCIO Pierluigi, SETTIMI Tommaso, TORREGROSSA Raul.

Under 17 Lega Pro, convocati di Tomassoli vs Arezzo

Perugia, 23 aprile 2016 - Il tecnico Under 17 Lega Pro Simone Tomassoli ha convocato i seguenti giocatori per l’ultima gara di campionato contro l’Arezzo, in programma domenica 24 aprile ore 11 presso antistadio “R.Curi”:

 

BAGNOLO Andrea, BARBAROSSA Filippo, BERTOLINI Emanuele, BRILLI Mattia, CECCARELLI Filippo, CORSI Tommaso, CUCCHIARARO Antonio, DI MUNI Riccardo, DURANTI Marco, FRACASSINI Matteo, GBALE Giancarlo, GUERRI Alessandro, LORENZINI Lorenzo, MARTINELLI Sean, MEZZASOMA Francesco, OFFIDANI Emanuele, ORLANDI Pietro, RANOCCHIA Filippo, SUBBICINI Matteo, VENTURI Alessio.

Programma gare 23-24 aprile

Perugia, 21 aprile 2016 - Di seguito il programma gare settore giovanile previste nei giorni sabato 23 e domenica 24 aprile:

 

Primavera

riposo

 

Under 17 Serie A e B

F. C. Bari vs A. C. Perugia Calcio

Domenica 24 Aprile 2016 – ore 15

Campo sportivo “San Pio”, Strada Catino – Bari

 

Under 17 Lega Pro

A. C. Perugia Calcio vs U. S . Arezzo

Domenica 24 Aprile 2016 – ore 11

Antistadio “Renato Curi”

 

Giovanissimi Regionali

Santa Sabina vs A. C. Perugia Calcio

Sabato 23 Aprile 2016 – ore 17

Campo comunale “Mariotti”, Via Cesare Pavese – Santa Sabina

 

Giovanissimi Sperimentali

SF Castiglione del Lago vs A. C. Perugia Calcio

Domenica 24 Aprile 2016 – ore 11

Campo comunale “S. Piola”, Via trentino – Sanfatucchio di Castiglione del Lago

 

Proseguono gli incontri con il mediatore psico-pedagogico

Perugia, 19 aprile 2016 - Proseguono gli incontri con la dott.ssa Luisa Cirimbilli, il nuovo mediatore psico-pedagogico sportivo e mental coach in opera al Settore Giovanile con il compito di aiutare tecnici e istruttori nella gestione del rapporto con i ragazzi, nel curare progetti educativi specifici, pianificare colloqui individuali e di gruppo. Nei giorni scorsi dirigenti e allenatori delle categorie dal 1999 al 2004 hanno partecipato ad un confronto in cui si è utilizzata la tecnica del role playing al fine di far mettere ciascuno nei panni delle altre figure coinvolte e quella del brainstorming per raccogliere così spunti e suggerimenti per il progetto delle giovanili.

Nelle prossime settimane sono previsti altri incontri.

Under 17 Lega Pro, Bologna-Perugia 3-1

Bologna, 17 aprile 2016 - ore 15 - stadio Comunale "Cavina" - 25^ giornata Campionato Under 17 Lega Pro Girone D

BOLOGNA: Colonna (1' st Cavalieri), Grandini, De Lucca, Satalino, Saputo, Cocchi (27' st Lelli), Martini (27' st Balaj), Baietti (12' st Tanoh), Pirreca (27' st Sgobba), Tavolieri, Piccardi (36' st Maddaloni). A disp.: Mutti. All. Collina

PERUGIA: Cucchiararo, Fracassini, Martinelli, Subbicini, Ranocchia, Ceccarelli, Orlandi (24' st Bertolini), Lorenzini (33' st Bulku), Gbale (10' st Duranti), Barbarossa, Bietolini (10' st Bagnolo). A disp.: Guerri, Parisi, Mezzasoma, Offidani, Brilli. All. Tomassoli

ARBITRO: Savorani di Lugo di Romagna (Serrano e Maiorana di Faenza)

RETI: 20' pt Pirreca (B), 18' st Duranti (P), 26' st Tanoh (B), 36' st Tavolieri (B)

 

BOLOGNA - L'Under 17 Lega Pro torna da Bologna con una sconfitta per 3-1 al termine di una gara ben interpretata sul piano del gioco risolta solo dalle individualità della squadra di casa.

Vantaggio del Bologna con Pirreca che realizza il nono gol stagionale. Il Perugia riesce a trovare il pareggio al termine di un'azione corale con Duranti che supera in uscita il portiere. È Tanoh a riportare avanti i padroni di casa realizzando il sesto gol in campionato. Chiude Tavolieri, per lui invece è il quarto centro, a pochi minuti dal termine.

"Peccato per il risultato - spiega a fine gara il tecnico Simone Tomassoli - perché sul piano del gioco siamo stati superiori al Bologna esprimendo buone trame di gioco. Alla fine la differenza l'ha fatta la loro individualità".

Con questo risultato il Bologna consolida il quarto posto con 49 punti, il Perugia rimane a 13.

 

PROSSIMO TURNO: Perugia-Arezzo, domenica 24 aprile (ultima giornata)

Under 17 Serie A e B, Perugia-Crotone 2-3

Perugia, 17 aprile 2016, ore 11 – antistadio "R.Curi" - 25^ giornata Campionato Under 17 Serie A e B Girone C

PERUGIA: Brugnoni, Lucaroni, Calzola, Achy, Riccio, Ceccuzzi, Montanucci, Settimi, Castelletti (43' st Torregrossa), Carucci (31' st Davoli), Qoku (27' st Battistelli). A disp.: Niederwieser, Santini. All. Ciampelli

CROTONE: Caparro, Nebbioso, Sanna, Cistaro (34' pt Diletto), Liviera, Alfano, Giannotti, Araldo, Calderaro (31' st Senatore), Borello, Di Giorno. A disp.: Pettinato, Infusino, Campanile, Pascuzzi, Ceravolo. All. Lo Monaco

ARBITRO: Pragliola di Terni (Casagrande - Sabbiotti)

RETI: 2' pt Castelletti (P), 17' st Qoku (P), 20' st Diletto (C), 27' st (rig.) Borello (C), 43' st Araldo (C)

NOTE: espulso al 8' st Nebbioso (C) per comportamento scorretto, al 27' st Lucaroni (P) per chiara occasione da gol. Ammoniti Castelletti, Ceccuzzi, Carucci, Sanna, Giannotti, Di Giorno

 

PERUGIA - Nell'ultima gara in casa il Perugia di Ciampelli subisce una rimonta incredibile ed è costretto a cedere al Crotone 3-2. Le due squadre non avevano più obiettivi di classifica e così ne è uscita una gara piacevole e spettacolare.

Dopo due minuti Ceccuzzi recupera palla a centrocampo e serve subito Castelletti che con una "puntata" di destro batte il portiere Caparro. Undicesimo centro per l'attaccante classe '99. Il Crotone risponde con Calderaro che di testa colpisce il palo esterno alla sinistra di Brugnoni. Il Perugia comanda il gioco e alla mezz'ora potrebbe raddoppiare con Qoku che sull'uscita del portiere ospite manda alta dal limite dell'area. Prima del riposo Borello colpisce la traversa su calcio di punizione.

Nella ripresa Nebbioso si fa espellere per comportamento scorretto e il Crotone rimane in 10. Poco dopo Qoku è più preciso che nel primo tempo e con un colpo di testa sigla il 2-0 e il primo gol in questo campionato. È il 17' e la partita sembra chiusa ma tre minuti dopo indecisione di Brugnoni favorisce Diletto che insacca da due passi riaprendo così la partita. Il Crotone ci crede e al 27' Lucaroni ferma un avversario in area che gli costa l'espulsione per chiara occasione da rete e rigore. Borello è freddo e spiazza Brugnoni. Nell'ultima mischia finale Araldo raccoglie un assist di testa di un compagno e insacca il 3-2.

"Per impegno e serietà meritavamo un finale diverso - commenta amareggiato il tecnico Ciampelli - ci tenevamo a chiudere in casa con una vittoria. Per 65 minuti abbiamo tenuto in pugno la partita, poi un errore l'ha riaperta e ci siamo disuniti. Cercheremo di onorare al meglio il prossimo impegno a Bari anche se non sarà facile".

 

PROSSIMO TURNO: Bari-Perugia, domenica 24 aprile (ultima giornata)

Under 15, Santarcangelo-Perugia 1-3

Poggio Torriana (Rimini), 17 aprile 2016 - ore 11 - stadio "Olimpia" - 22^ giornata Campionato Under 15 Girone E

SANTARCANGELO: Forti, Ronci, Zammarchi, Chiadini, Fabbri, Guarino, Giacobbe, Pedrucci, Bucci, Bernardi, Camaj. All. Giolitto

PERUGIA: Miccio Di Muni, Biagini (6' st Fratini), Miola, Materazzi (6' st Lentini), Lo Piccolo (1' st Metelli), De Angelis (28' st Corbo), Venturi (1' st Mancini), Tavanti, Cimmino, Benedetti. A disp.: Cerbini. All. Fuscagni I.

ARBITRO: Cacchi di Cesena

RETI: 16' pt Pedrucci (S), 21' st Metelli (P), 27' st Benedetti (P), 38' st Di Muni (P)

 

RIMINI - L'Under 15 di Fuscagni conclude con una vittoria il proprio campionato. Finisce 3-1 contro il Santarcangelo di Romagna con le reti di Metelli, Benedetti e Di Muni.

Ad andare in vantaggio però erano stati i locali con Pedrucci disputando un buon primo tempo. Nella ripresa un altro Perugia in campo, con più convinzione e cattiveria, ribalta il risultato prima con Metelli che insacca di rovesciata un cross di De Angelis, poi con il decimo gol stagionale di Benedetti lesto a risolvere una mischia in area, e infine con Di Muni che chiude i conti con un gran diagonale.

"Concludiamo questa stagione con una vittoria - spiega il tecnico Fuscagni - dopo un primo tempo in cui non ci siamo espressi al meglio, nella ripresa abbiamo messo più cattiveria e verticalizzato con più frequenza".

Un bilancio su questa annata. "Sono soddisfatto - aggiunge - perché innanzitutto mi sono divertito e credo che sia stato lo stesso per i ragazzi. Il nostro obiettivo era quello di crescere a livello tecnico e caratteriale dando importanza solo in un secondo momento al risultato. Nel girone di ritorno ho notato questa crescita".

Il Perugia chiude il campionato al 7° posto con 28 punti frutto di 8 vittorie, 4 pareggi e 10 sconfitte.

Primavera, Cagliari-Perugia 4-1

Cabras (Oristano), 16 aprile 2016, ore 11 - stadio comunale Tharros di Cabras, 24^ giornata Campionato Primavera Tim "G.Facchetti" Girone B

CAGLIARI: Montaperto, Puledda, Bernardi (39' st Pitzalis), Granara, Colombatto (31' st Doratiotto), Manca, Scanu, Pennington, Cortesi, Murgia, Piras (19' st Arras). A disp.: Galizia, Volteggi, Biancu, Taccori, Popiela. All. Canzi

PERUGIA: Santopadre, Polidori, Garofalo, De Iuliis (1' st Castillo), Gualtieri, Bianchi, Di Nolfo, Varfaj (32' st Vicaroni), Mirval, Jakovlevs, Salvucci (25' st Buzzi). A disp.: Cucchiararo, Trequattrini, Maestrelli, Ceccuzzi, Pellegrini. All. Valeriano Recchi

ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido (Mangino di Roma 1 - Dessena di Ozieri)

RETI: 9' pt e 21' pt Cortesi (C), 16' pt Piras (C), 31' pt Di Nolfo (P), 45' pt Colombatto (C)

 

ORISTANO - Il Perugia di Recchi non riesce a ripetere l’ottima prestazione di una settimana fa contro il Bologna e viene battuto 4-1 dal Cagliari di Canzi che consolida così il quarto posto in chiave play-off.

Partita da dimenticare per la squadra biancorossa che già dopo 20 minuti era sotto di tre gol con i locali invece che hanno messo in mostra tutto il proprio potenziale. Mattatore del match Matteo Cortesi, autore di una doppietta, già castigatore del Perugia quando vestiva la maglia del Como, anche quel giorno due gol per l’attaccante classe ’97.

Il Perugia inizia bene ma il Cagliari al primo vero affondo passa. Cross dalla sinistra di Pennington, Cortesi a centro area colpisce tutto solo di testa e prende il palo, la palla torna a Pennington che serve ancora Cortesi che questa volta supera Santopadre da due passi. L’intensità del Cagliari è alta e al 17’ sempre dalla sinistra arriva un pallone al centro, Piras da fuori area di prima intenzione di destro infila la palla nell’angolo opposto per il 2-0.  Un minuto dopo su angolo dalla destra stacco imperioso di Granara con Santopadre che devia d’istinto la palla sulla traversa. Al 21’, dopo su un disimpegno errato del Perugia, Piras intercetta palla e serve subito in profondità Cortesi che fa 3-0 con un gran destro incrociato. Per lui 13° gol in campionato fra Como e Cagliari.

Il Cagliari rallenta e il Perugia viene fuori. Alla mezz’ora accorcia le distanze con una gran punizione di Di Nolfo che con un sinistro potente infila la palla sotto l’incrocio del palo coperto dal portiere (nella foto un attimo prima del gol). Prima del riposo è Mirval ad avere la palla del 3-2 ma sull’uscita del portiere strozza troppo il tiro consentendo la respinta di piede dell’estremo difensore rossoblu. Sul capovolgimento dell’azione gran sinistro da fuori area di Colombatto e palla sotto l’incrocio, 4-1 e fine primo tempo.

Nella ripresa, complice anche il gran caldo, i ritmi calano. Il Perugia prova a riaprire la gara ma non crea nessun grande pericolo. Il Cagliari sfiora il quinto gol prima con Murgia, che su punizione coglie la traversa interna con la palla che sembra non aver varcato la linea, e poi con Scanu che colpisce male a due passi da Santopadre. Finisce così con l’applauso del numeroso pubblico presente.

“Nonostante una buona partenza - commenta amareggiato il tecnico Recchi - abbiamo poi concesso troppo al Cagliari che oggi si è dimostrata la squadra che aveva dominato la prima parte della stagione con giocatori rapidi e bravi tecnicamente. Venti minuti di confusione che hanno compromesso la gara. Nel secondo tempo siamo stati più corti e infatti abbiamo giocato meglio ma il risultato era ormai compromesso”.

Deluso anche Mattia Polidori. “Primo tempo da dimenticare - dichiara il terzino - mentre nella ripresa un po’ meglio. Un Cagliari veramente forte”.

Con questa vittoria il Cagliari sale a quota 45, il Perugia rimane a 21.

 

PROSSIMO TURNO: Perugia-Brescia, sabato 30 aprile

Under 17 Lega Pro, convocati di Tomassoli vs Bologna

Perugia, 15 aprile 2016 - Il tecnico Under 17 Lega Pro Simone Tomassoli ha convocato i seguenti giocatori per la gara contro il Bologna, in programma domenica 17 aprile ore 15 a Bologna presso e valevole per la 25^ giornata di campionato:

 

BAGNOLO Andrea, BARBAROSSA Filippo, BERTOLINI Emanuele, BIETOLINI Francesco, BRILLI Mattia, BULKU Leonardo, CECCARELLI Filippo, CUCCHIARARO Antonio, DURANTI Marco, FRACASSINI Matteo, GBALE Giancarlo, GUERRI Alessandro, LORENZINI Lorenzo, MARTINELLI Sean, MEZZASOMA Francesco, OFFIDANI Emanuele, ORLANDI Pietro, PARISI Simone, RANOCCHIA Filippo, SUBBICINI Matteo.

Under 15, i convocati vs Santarcangelo

Perugia, 15 aprile 2016 - Il tecnico Under 15 Ilario Fuscagni ha convocato 18 giocatori per l'ultima gara di campionato contro il Santarcangelo, valevole per la 22^ giornata di campionato (domenica 17 aprile ore 11 presso centro sportivo "Olimpia" di Poggio Torrana (RN):

 

BENEDETTI Federico, BIAGINI Giulio, CERBINI Daniele, CIMMINO Pasquale, CORBO Raffaele, DE ANGELIS Elio, DI MUNI Riccardo, FRATINI Marco, LENTINI Andrea, LO PICCOLO Francesco, MANCINI Lorenzo, MATERAZZI Davide, METELLI Edoardo, MICCIO Marco, MIOLA Alessandro, PIPPI Federico, TAVANTI Davide, VENTURI Alessio.

Primavera, i convocati di Recchi vs Cagliari

Perugia, 15 aprile 2016 - Rifinitura mattutina per la Primavera di Recchi che sul sintetico dell'antistadio ha messo a punto gli ultimi dettagli in vista della trasferta di Cagliari. Lavoro incentrato su rapidità ed esercitazioni tattiche. Per i portieri uscite e calci piazzati. Nel pomeriggio partenza per il ritiro sardo.

Al termine della seduta Recchi ha ufficializzato i 19 convocati:

 

BIANCHI Mattia, BUZZI Federico, CASTILLO Manuel, CECCUZZI Edoardo, CUCCHIARARO Antonio, DE IULIIS Nicolò, DI NOLFO Francesco, GAROFALO Alessio, GUALTIERI Gianluca, JAKOVLEVS Daniels, MAESTRELLI Andrea, MIRVAL Raphael, PELLEGRINI Pietro Maria, POLIDORI Mattia, SALVUCCI Thomas, SANTOPADRE Alessandro, TREQUATTRINI Gabriele, VARFAJ Ani, VICARONI Mattia.

Under 15 impegnata in amichevole vs Rappr. Regionale

Perugia, 14 aprile 2016 - Nell'amichevole che si è disputata oggi pomeriggio presso l'impianto comunale di Solomeo l'Under 15 di Fuscagni ha avuto la meglio sulla Rappresentativa Regionale cat. Giovanissimi (2001) allenata da Giacomo Parbuoni per 2-0. A segno Bellosi e Sanago, due ragazzi in prova.

Ad assistere alla gara il Responsabile Settore Giovanile Giovanni Guerri, il Responsabile Tecnico Piero Lombardi e il Responsabile scouting Sergio Filipponi.

Programma gare 16-17 aprile

Perugia, 14 aprile 2016 - Di seguito il programma gare settore giovanile previste nei giorni sabato 16 e domenica 17 aprile:

 

Primavera

Cagliari Calcio vs A. C. Perugia Calcio

Sabato 16 Aprile 2016 – ore 11

Stadio Comunale Tharros, – Cabras (Oristano)

 

Under 17 Serie A e B

A. C. Perugia Calcio vs F. C. Crotone

Domenica 17 Aprile 2016 – ore 11

Antistadio “Renato Curi”

 

Under 17 Lega Pro

Bologna F. C. vs A. C. Perugia Calcio

Domenica 17 Aprile 2016 – ore 15

Campo sportivo “Cavina 1”, Via Biancolelli, 36 – Bologna

 

Under 15

Santarcangelo Calcio vs A. C. Perugia Calcio

Domenica 17 Aprile 2016 – ore 11

Centro sportivo “Olimpia”, Via Costa del Macello, 1 – Poggio Torriana (RN)

 

Giovanissimi Regionali

riposo

 

Giovanissimi Sperimentali

A. C. Perugia Calcio vs Pontevalleceppi

Sabato 16 Aprile 2016 – ore 18

Campo Comunale “G. Borgioni”, Via Isarco – Pontevalleceppi (PG)

 

Esordienti 2004

A.C. Perugia Calcio vs Boys Angelana

Sabato 16 Aprile 2016 – ore 18

Antistadio “Renato Curi”

Dalla favela in Umbria per allenarsi con Perugia e Ternana

Sport e cooperazione. Dalla favela brasiliana in Umbria per allenarsi con Perugia e Ternana; Paparelli: “Lo sport come strumento di promozione sociale”.

 

Perugia, 7 apr 2016 - “Oggi vediamo con soddisfazione concretizzarsi un progetto a cui come Regione abbiamo fortemente creduto e che ha portato in Umbria due ragazzi dalla favela brasiliana di Santa Marta, periferia di Rio De Janeiro, per visitare la nostra Regione e per allenarsi con i giocatori di Perugia e Ternana”. Così il vicepresidente della Regione Umbria con delega allo sport, Fabio Paparelli, è intervenuto oggi, a Perugia, alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa di cooperazione internazionale allo sviluppo tra Umbria e Brasile, “Futebol: um sonho sem fronteiras”, rivolta ai giovani della favela di Santa Marta di Rio de Janeiro.

Oltre al vicepresidente Paparelli erano presenti il presidente della FIGC, Luigi Repace, il presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza, gli assessori allo sport dei Comuni di Perugia e Terni, Emanuele Prisco e Emilio Giacchetti, il Responsabile del Settore giovanile della Ternana, Alberto Frattaroli, e quello del Perugia Calcio, Giovanni Guerri, i due giovani sportivi brasiliani arrivati in Umbria, Edson dos Santos Felipe di 17 anni e Thales Augusto Montes di 15 anni, accompagnati dal loro tutor, Ithamar Silva, Direttore di IBase, una delle più importanti organizzazioni non governative brasiliane che opera in tutto il Brasile ma principalmente a Rio de Janeiro.

Il Responsabile Settore Giovanile AC Perugia Giovanni Guerri ha raccontato il lavoro che questi due ragazzi hanno svolto nella settimana scorsa con le varie squadre del settore giovanile biancorosso rimando colpito dall'educazione e dal comportamento dei giovani atleti. Inoltre la scelta di aver ospitato Edson e Thales in questo periodo non è casuale. Infatti oltre al lato sportivo c’è stato spazio anche quello culturale con la 10^ edizione del Festival del Giornalismo, che si è svolta dal 6 al 10 aprile e che ha permesso ai ragazzi di assistere ai numerosi eventi di carattere internazionale.

Dalla settimana prossima sarà la Ternana Calcio ad accogliere i ragazzi e il tutor.

 

“Grazie a Brasil Proximo (programma di cooperazione internazionale con il Governo Federale del Brasile che ha visto coinvolte le Regioni Emilia Romagna, Ligura, Toscana, Marche e Umbria) – ha aggiunto Paparelli – siamo riusciti a costruire una rete di dialogo e collaborazione internazionale che ci ha permesso, tra le altre cose realizzate, anche di portare avanti il progetto grazie al quale abbiamo invitato in Umbria i due ragazzi della favela che avevamo visitato in precedenti occasioni”.

Under 17 Lega Pro, Perugia-Modena 0-2

Perugia, 10 aprile 2016 - ore 15 - antistadio "R.Curi" - 24^ giornata Campionato Under 17 Lega Pro Girone D

PERUGIA: Cucchiararo (18' st Guerri), Fracassini, Bagnolo (1' st Martinelli), Subbicini, Ranocchia (30' st Mezzasoma), Ceccarelli, Orlandi, Lorenzini (18' st Bertolini), Duranti (1' st Bietolini), Barbarossa, Gbale. A disp.: Maramigi, Parisi, Offidani. All. Tomassoli

MODENA: Cortenova (25' st Zanetti), Aryee, Ferrari, Gega, Provenzano (29' st Dall'Osso), Corroppoli, Vitale, Barbieri, Gubellini, Soli, Davitti. All. De Simone

ARBITRO: Finzi di Foligno (Brunetti e Dumitru di Gubbio)

RETI: 10' pt Barbieri (M), 9' st Gubellini (M)

 

PERUGIA - L'Under 17 Lega Pro di Tomassoli perde in casa 2-0 contro il Modena di De Simone. Subito in gol gli ospiti con Barbieri che di testa sorprende tutti e insacca l'1-0. Il Perugia prova a giocare ma non riesce a trovare il varco giusto. Nella ripresa Gubellini dal limite si libera bene e con un tiro potente fa 2-0. Qui la difesa del Perugia doveva essere più aggressiva per evitare che l'attaccante tirasse indisturbato.

"Sono dispiaciuto - spiega a fine gara Tomassoli - perché la prestazione non è stata da buttare. Però sui gol dovevamo fare di più, più cattiveria. Comunque gli errori servono per imparare e andiamo avanti".

 

PROSSIMO TURNO: Bologna-Perugia, domenica 17 aprile

Under 17 Serie A e B, Salernitana-Perugia 1-0

Salerno, 10 aprile 2016, ore 11.30 – centro sportivo "Volpe" - 24^ giornata Campionato Under 17 Serie A e B Girone C

SALERNITANA: Marrone, Zigno, Vignes, Calandrelli, Lardo, Santaniello, Caterino (32' st Napoli), Galeotafiore, Russo (37' st Sciarappa), Mosca (1' st Gaeta), Locci (1' st Ascione). A disp.: Capasso, Chiaro, Carrano, Gullo, Capaccio. All. Ginestra

PERUGIA: Brugnoni, Lucaroni, Patrignani, Achy, Riccio, Tempesta, Calzola, Settimi, Castelletti (28' st Qoku), Montanucci (25' st Battistelli), Torregrossa (13' st Carucci). A disp.: Niederwieser, Davoli. All. Ciampelli

ARBITRO: Garofalo di Torre del Greco (D'Isal e Gallinaro di Frattamaggiore)

RETI: 9' st Ascione (S)

NOTE: espulsi Ascione (S) e Tempesta (P)

 

SALERNO - Cade il Perugia di Ciampelli a Salerno (1-0) frenando così la rincorsa al quinto posto, ultima posizione utile in chiave play-off alla luce anche della vittoria del Pescara sulla Ternana. Quando mancano due giornate alla fine i punti di distacco tra Perugia e Pescara sono 4.

Partono forte i ragazzi biancorossi giocando con intensità e concentrazione. Castelletti è il più pericoloso ma prima la traversa e poi una gran parata di Marrone, che si ripete anche sul tap-in di Torregrossa, negano la gioia del gol. Nella ripresa la doccia fredda con Ascione che infila Brugnoni. Il Perugia, visto il gran dispendio di energie nel primo tempo, cala alla distanza e non riesce a recuperare.

"Non meritavamo assolutamente la sconfitta - commenta dispiaciuto a fine gara Ciampelli. Abbiamo disputato il più bel primo tempo della stagione con intensità e concentrazione ma purtroppo non è bastato".

 

PROSSIMI TURNI: Perugia-Crotone, domenica 17 aprile; Bari-Perugia, domenica 1 maggio

 

 

 

Under 15, Perugia-Maceratese 2-2

Perugia, 10 aprile 2016 - ore 11 - antistadio "R.Curi" - 21^ giornata Campionato Under 15 Girone E

PERUGIA: Miccio (15' st Cerbini), Corbo (1' st Pippi), Biagini (15' st Materazzi), Miola, Fratini, Mancini (22' st Lentini), De Angelis (1' st Di Muni), Venturi, Corsi (22' st Lo Piccolo), Metelli, Benedetti. A disp.: Cimmino, Tavanti. All. Fuscagni I.

MACERATESE: Lorenzetti, Pierdomenico, Aliberti, Izzo, Coltorti, Marcantoni, Gianfelice, Shiba, Rapari, Filicaro, Pecci. Entrati nella ripresa: Giustozzi, Mercuri, Zancocchia, Scoponi, Giulianelli, Aimen, Emiliozzi. All. Antognozzi

ARBITRO: Pianigiani di Perugia

RETI: 26' pt Izzo (M), 5' st Fratini (P), 13' st Benedetti (P), 38' st Zancocchia (M)

 

PERUGIA - Nell'ultima gara casalinga della stagione l'Under 15 di Fuscagni non riesce ad andare oltre il pareggio contro la Maceratese di Antognozzi. La crescita di una squadra passa anche per queste gare che se non affrontate con la cattiveria giusta si rischia di fare brutte figure.

Vantaggio ospite di Izzo che inganna Miccio con un lancio lungo. Nella ripresa è prima Fratini con una gran punizione a ristabilire il punteggio in parità e poi è Benedetti con una girata al volo a portare in vantaggio i suoi.

Ma come sempre la beffa è dietro l'angolo e al terzo minuto di recupero su un tiro di Zancocchia Cerbini non riesce ad evitare che la palla entri in rete.

"Sono arrabbiato - spiega a fine gara il tecnico Fuscagni. Non possiamo lavorare bene in settimana e poi la domenica non metterci personalità. La maglia del Perugia va onorata sempre".

 

(nella foto da sx Benedetti e Fratini)

 

PROSSIMO TURNO: Santarcangelo-Perugia, domenica 17 aprile (ultima giornata)

Primavera, Perugia-Bologna 3-2

Perugia, 9 aprile 2016, ore 15 - antistadio "R.Curi", 23^ giornata Campionato Primavera Tim "G.Facchetti" Girone B

PERUGIA: Santopadre, Polidori, Garofalo, Ceccuzzi, Bianchi, Gualtieri, Buzzi (10' st Salvucci), Rondoni (40' pt De Iuliis), Mirval, Jakovlevs, Vicaroni (10' st Di Nolfo). A disp.: Cucchiararo, Trequattrini, Maestrelli, Pellegrini. All. Valeriano Recchi

BOLOGNA: Sarr, Colli, Rizzo, Krivicic, Cestaro (43' st Ndiaye), Goh, Trovade (22' st Silvestro), Gulinatti, Saporetti (37' st Ritieni), Souare, Tabacchi. A disp.: Monari, El Kaouakibi. All. Leonardo Colucci

ARBITRO: Spinelli di Terni (Li Volsi di Firenze - Rugini di Siena)

RETI: 14' pt Saporetti (B), 7' st Goh (B), 18' st Jakovlevs (P), 30' st Salvucci (P), 32' st Garofalo (P)

NOTE: ammoniti Mirval, Di Nolfo, Goh, Gulinatti, Silvestro

 

PERUGIA - Da 0-2 a 3-2. Il Perugia di Recchi ribalta e vince una partita che fino al 7' st sembrava fosse irrimediabilmente compromessa. Ma se in altre occasioni la grinta e la voglia di recuperare si erano scontrate con il muro avversario oggi invece le cose sono andate per il verso giusto.

Come al solito i biancorossi provano a costruire palla a terra ma sono gli avversari a concretizzare. Così al 14' su una rimessa laterale per il Bologna la difesa perugina si fa sorprendere, Tabacchi crossa al centro e Saporetti tutto solo a centro area batte di testa Santopadre. Poco dopo è Souare a creare pericolo, rientra sul destro ma tira alto. Il Perugia cresce e al 26', sul cross tagliato di Garofalo, Mirval ci arriva di testa ma colpisce debolmente, Sarr para facile. Poi ci prova Vicaroni, sinistro potente ma alto da buona posizione. Prima dell'intervallo azione sulla destra di Jakovlevs (oggi capitano per l'assenza di Varfaj ndr) che mette al centro, De Iuliis dal dischetto ha una palla facile da tirare ma si fa ribattere il tiro da un avversario.

Nella ripresa il Perugia riparte a testa bassa ma è il Bologna a raddoppiare. Angolo di Tabacchi e Goh, sempre di testa e sempre solo, batte Santopadre che viene messo fuori causa da un'impercettibile deviazione di Garofalo che era sulla traiettoria. La partita sembra compromessa e Recchi decide di far entrare Salvucci e Di Nolfo. Ed è proprio il giocatore in prestito dalla Roma che sulla sinistra si libera di due avversari, entra in area e serve Jakovlevs che da due passi accorcia le distanze. La squadra di Recchi torna a sperare nel pareggio che arriva alla mezz'ora ancora con un'azione personale di Di Nolfo che dalla destra di accentra, supera due avversari che lo stendono ma la palla arriva a Salvucci che di prima intenzione di piatto destro batte Sarr. È il 2-2. Il Perugia ormai è galvanizzato e due minuti dopo, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la palla arriva a Garofalo che da 30 metri spara un sinistro terrificante che si infila sotto la traversa. È l'apoteosi, con tutta la panchina e la dirigenza biancorossa (presenti come sempre Santopadre, Goretti, Pizzimenti e Comotto) che esultano di gioia.

"Sono contento per i ragazzi - ha commentato a fine gara Recchi. Non meritavamo di stare sotto di due gol anche se erano reti evitabili. Abbiamo avuto il merito di continuare a crederci e di non aver mollato, è stata una grande reazione d'orgoglio".

"L'avevamo preparata bene in settimana - ha spiegato Alessio Garofalo, al suo primo gol in questo campionato - con intensità e concentrazione. Non abbiamo mai smesso di crederci neanche sul 2-0. Sono contento per il gol, quando ho visto la palla scendere non ci ho pensato su due volte e ho tirato. Ma questa è la vittoria di tutto il gruppo".

Gioia anche per Francesco Di Nolfo. "Grande ripresa e grande rimonta - aggiunge soddisfatto l'esterno mancino. Non era facile soprattutto dopo il doppio svantaggio ma tutta la squadra ha dimostrato orgoglio. Vittorie così fanno bene al morale".

 

PROSSIMO TURNO: Cagliari-Perugia, sabato 16 aprile 

Under 17 Lega Pro, convocati di Tomassoli vs Modena

Perugia, 9 aprile 2016 - Il tecnico Under 17 Lega Pro Simone Tomassoli ha convocato i seguenti giocatori per la gara contro il Modena, in programma domenica 10 aprile ore 15 presso antistadio "R.Curi" e valevole per la 24^ giornata di campionato:

 

BAGNOLO Andrea, BARBAROSSA Filippo, BERTOLINI Emanuele, BIETOLINI Francesco, CECCARELLI Filippo, CUCCHIARARO Antonio, DURANTI Marco, FRACASSINI Matteo, GBALE Giancarlo, GUERRI Alessandro, LORENZINI Lorenzo, MARAMIGI Giammarco, MARTINELLI Sean, MEZZASOMA Francesco, OFFIDANI Emanuele, ORLANDI Pietro, PARISI Simone, RANOCCHIA Filippo, SUBBICINI Matteo.

Under 15, 19 convocati vs Maceratese

Perugia, 9 aprile 2016 - Il tecnico Under 15 Ilario Fuscagni ha convocato 19 giocatori per la gara contro la Maceratese, valevole per la 21^ giornata di campionato (domenica 10 aprile ore 11 presso antistadio "R.Curi"):

 

BENEDETTI Federico, BIAGINI Giulio, CERBINI Daniele, CIMMINO Pasquale, CORBO Raffaele, CORSI Tommaso, DE ANGELIS Elio, DI MUNI Riccardo, FRATINI Marco, LENTINI Andrea, LO PICCOLO Francesco, MANCINI Lorenzo, MATERAZZI Davide, METELLI Edoardo, MICCIO Marco, MIOLA Alessandro, PIPPI Federico, TAVANTI Davide, VENTURI Alessio.

Under 17 Serie A e B, i convocati vs Salernitana

Perugia, 9 aprile 2016 - Il tecnico Under 17 Serie A e B Davide Ciampelli ha ufficializzato la lista dei convocati per la gara contro la Salernitana, in programma domenica 10 aprile ore 11.30 presso campo sportivo "Volpe" (Salerno):

 

ACHY Emmanuel, BATTISTELLI Eddie, BRUGNONI Riccardo, CALZOLA Edoardo, CARUCCI Francesco, CASTELLETTI Andrea, DAVOLI Cairo Wilbert, LUCARONI Simone, MONTANUCCI Gabriele, NIEDERWIESER Andrè, PATRIGNANI Rocco, QOKU William, RICCIO Pierluigi, SETTIMI Tommaso, TEMPESTA Vincenzo, TORREGROSSA Raul.

Primavera, 18 convocati vs Bologna

Perugia, 8 aprile 2016 - Dopo la sosta per la Viareggio Cup e quella già prevista per il campionato per la Primavera di Recchi è tornato il momento di rituffarsi nel campionato. Domani all'antistadio arriva il Bologna di Leonardo Colucci. Nella rifinitura pomeridiana che si è svolta sotto una leggera pioggia lavoro incentrato su rapidità ed esercitazioni tattiche. Per i portieri uscite e calci piazzati. Al termine della seduta Recchi ha ufficializzato i 18 convocati:

 

BIANCHI Mattia, BUZZI Federico, CECCUZZI Edoardo, CUCCHIARARO Antonio, DE IULIIS Nicolò, DI NOLFO Francesco, GAROFALO Alessio, GUALTIERI Gianluca, JAKOVLEVS Daniels, MAESTRELLI Andrea, MIRVAL Raphael, PELLEGRINI Pietro Maria, POLIDORI Mattia, RONDONI Rocco, SALVUCCI Thomas, SANTOPADRE Alessandro, TREQUATTRINI Gabriele, VICARONI Mattia.

Programma gare 9-10 aprile

Perugia, 6 aprile 2016 - Ecco il programma gare delle squadre del nostro settore giovanile impegnate nel prossimo fine settimana, sabato 9 e domenica 10 aprile:

Primavera
A. C. Perugia Calcio vs Bologna F. C.
Sabato 9 Aprile 2016 – ore 15
Antistadio “Renato Curi”

Under 17 Serie A e B
U. S. Salernitana vs A. C. Perugia Calcio
Domenica 10 Aprile 2016 – ore 11:30
Campo sportivo “Vincenzo Volpe”, Via Salvador Allende – Salerno (SA)

Under 17 Lega Pro
A. C. Perugia Calcio vs Modena F. C.
Domenica 10 Aprile 2016 – ore 15
Antistadio “Renato Curi”

Under 15
A.C. Perugia Calcio vs S. S. Maceratese
Domenica 10 Aprile 2016 – ore 11
Antistadio “Renato Curi”

Giovanissimi Regionali
Tavernelle Calcio vs A. C. Perugia Calcio
Sabato 9 Aprile 2016 – ore 17:30
Campo parrocchiale “G. Boldrini” – Montepetriolo (PG)

Giovanissimi Sperimentali
Calcio Castello F. Giunti vs A. C. Perugia Calcio
Sabato 9 Aprile 2016 – ore 15
Campo comunale “Pescidoro”, Via U. Giordano – Città di Castello (PG)

Esordienti 2004
Monte Malbe vs A. C. Perugia Calcio
Sabato 9 Aprile 2016 – ore 15:30
Campo comunale di Maestrello, Fraz. Maestrello – Perugia

Corso tecnici Uefa C, l'esperienza del Perugia

Perugia, 6 aprile 2016 - Nell’ambito del corso per allenatori “Uefa C”, organizzato dal Coordinatore Federale del Settore Giovanile e Scolastico dell’Umbria Fabrizio Fratini, e tenuto dai docenti Arnaldo Antonelli e Stefano Baldoni, alcuni componenti dello staff del Settore Giovanile dell’AC Perugia sono intervenuti per portare la loro esperienza e il loro metodo di lavoro.

Presso il Centro sportivo di Solomeo Giovanni Guerri - Responsabile Settore Giovanile, Francesco Gaudenzi - Responsabile organizzativo, e i tecnici Davide Ciampelli (Under 17 Serie A e B) e Giacomo Falaschi (Giovanissimi Regionali) hanno partecipato all’incontro, a cui erano presenti i 40 tecnici iscritti, in cui hanno spiegato il proprio lavoro sia per quanto riguarda la programmazione e l’organizzazione di un settore giovanile sia per la metodologia di lavoro sul campo.

La presenza di responsabili e tecnici a tale corso è la conferma dell’attenzione che il Perugia Calcio riserva alla formazione dei futuri allenatori del territorio umbro.

Primavera, Perugia-Bologna a Spinelli di Terni

Perugia, 5 aprile 2016 - Sarà Silvia Tea Spinelli della sezione di Terni a dirigere Perugia-Bologna, gara valevole per la 23^ giornata del campionato Primavera Tim "G. Facchetti" in programma sabato 9 aprile ore 15 all'antistadio "R.Curi". A coadiuvarla gli assistenti Lorenzo Li Volsi della sezione di Firenze e Fausto Rugini della sezione di Siena.

Under 17 Serie A e B, Perugia-Avellino 5-0

Perugia, 3 aprile 2016, ore 15 – antistadio "R.Curi" - 23^ giornata Campionato Under 17 Serie A e B Girone C

PERUGIA: Brugnoni, Lucaroni, Patrignani (8' st Montanucci), Achy, Riccio, Ceccuzzi, Calzola, Tempesta (28' st Davoli), Castelletti (20' st Rossi), Settimi (28' st Gbale), Carucci (20' st Battistelli). A disp.: Cucchiararo. All. Ciampelli

AVELLINO: Sorrentino (1' st Cinque), Sciretta, Marsicano (8' pt Bruno), Meringolo, Marciano, Cecatiello (28' st Girasole), Margarit, Dell'Anno (28' st Battaglia), Liuzzi, Dascoli, Passerelli. A disp.: Bello. All. Carmine

ARBITRO: Pragliola di Terni (Stella e Alunno di Perugia)

RETI: 11' pt Riccio (P), 30' pt Calzola (P), 37' pt Patrignani (P), 21' st Castelletti (P), 32' st Gbale (P)

NOTE: espulso al 36' pt Marciano (A) per doppia ammonizione.

 

PERUGIA - Il Perugia di Ciampelli travolge l'Avellino, ultimo in classifica, 5-0 continuando la rincorsa per raggiungere l'ultimo posto disponibile in classifica, ora distante solo un punto. Partita a senso unico chiusa già nel primo tempo.

Apre le marcature Riccio che approfitta di un errore della difesa irpina sull'applicazione del fuorigioco e segna da pochi passi. Raddoppia Calzola che recupera un pallone sulla fascia destra che sembrava ormai perso, si accentra e supera Sorrentino in uscita. Al 37' Marciano, già ammonito, commette un altro fallo e viene espulso. Sulla seguente punizione Patrignani con un destro a giro fa 3-0 (2° gol per il terzino in forza anche alla Primavera di Recchi). Nella ripresa il copione non cambia con Castelletti che timbra il decimo centro stagionale. Prima del fischio finale c'è gloria anche per Giancarlo Gbale che raccoglie un cross dalla sinistra e di destro sigla il 5-0.

"Questa volta siamo scesi in campo concentrati e non come all'andata (persa 2-1 ndr) - commenta il tecnico Ciampelli. Atteggiamento giusto e il risultato ne è la conseguenza. Poi è venuta fuori la nostra qualità. Ora ci attendono tre partite cruciali, di cui due sono scontri diretti (contro Crotone e Bari ndr), dobbiamo proseguire con questa mentalità".

Con questa vittoria i biancorossi salgono a quota 32 punti, a una sola lunghezza dal Pescara quinto in classifica.

 

PROSSIMO TURNO: Salernitana-Perugia, domenica 10 aprile

Under 17 Lega Pro, Empoli-Perugia 4-0

Empoli, 3 aprile 2016 - ore 12 - 23^ giornata Campionato Under 17 Lega Pro Girone D

EMPOLI: Bellagamba, Cecchi, Ricchi (24' st Casanova), Ferretti (24' st Elletto), Viligiardi (15' st Langella), Bozzi (1' st Vitale), Carlucci, Apolloni (15' st Matteoni), Noccioli (15' st Marconcini), Zapparata (15' st Perretta), Petova. A disp.: Pestelli, De Carlon. All. Falsini

PERUGIA: Niederwieser, Fracassini, Bagnolo (1' st Torregrossa), Subbicini, Ranocchia, Ceccarelli (33' st Offidani), Bietolini, Lorenzini (28' pt Mezzasoma), Duranti, Barbarossa, Bertolini (33' st Parisi). A disp.: Bartolelli, Maramigi. All. Tomassoli

ARBITRO: Fiero di Pistoia (Boccolini e Mancuso di Pisa)

RETI: 11' pt Ferretti, 21' pt Zapparata, 3' st Cecchi, 15' st Noccioli

 

EMPOLI - Con due gol per tempo l'Empoli di Falsini vince sul Perugia continuando così la rincorsa ad un posto nella griglia play-off. Niente da fare per la formazione di Tomassoli che ha provato a controbattere alle incursioni dei locali ma già dopo 20 minuti era sotto 2-0. Le reti portano la firma di Ferretti, di bomber Zapparata (12° centro in campionato ndr), Cecchi e Noccioli (per lui invece è il 5° gol).

"I ragazzi hanno dato tutto - spiega a fine gara il tecnico Tomassoli - ma l'Empoli si è dimostrata superiore alle nostre condizioni attuali. In fase offensiva siamo stati poco incisivi mentre in fase difensiva abbiamo concesso qualcosa di troppo".

 

PROSSIMO TURNO: Perugia-Modena, domenica 10 aprile

Under 15, Perugia-Sassuolo 1-2

Perugia, 3 aprile 2016 - ore 11 - antistadio "R.Curi" - 20^ giornata Campionato Under 15 Girone E

PERUGIA: Guerri, Di Muni, Pippi, Miola, Fratini, Biagini, De Angelis, Venturi (23' st Metelli), Corsi, Cimmino, Benedetti. A disp.: Miccio, Materazzi, Tavanti, Metelli, Corbo, Lo Piccolo. All. Fuscagni I.

SASSUOLO: Vitale, Di Mattia, Oddi (1' st Cataldo), Artioli, Leporati, La Rosa, Petronelli (9' st Oddei), Caminati, Mauro (17' st Riccardi), Notari (19' st Nucci), Iodice. A disp.: Rubino, Cucca, Zaffino, Boschetti, Dago. All. Turrini

ARBITRO: Lattanzi di Perugia

RETI: 22' pt Petronelli (S), 35' pt Corsi (P), 33' st Iodice (S)

 

PERUGIA - Un coraggioso Perugia non basta per fermare la corsa del Sassuolo che vince all'antistadio 2-1. Grande prova dei ragazzi di Ilario Fuscagni che non concretizzano le occasioni da gol create. I neroverdi di Turrini non perdonano e continuano il duello con il Cesena per la prima posizione, entrambe infatti sono a quota 45 punti quando mancano due giornate alla fine del campionato.

Vantaggio ospite con Petronelli che raccoglie una mischia in area battendo Guerri da posizione ravvicinata. 9° gol per lui. Pareggio biancorosso allo scadere del primo tempo con Tommaso Corsi (7° sigillo in campionato) che raccoglie un tiro ravvicinato di Venturi e ribatte in rete.

Nella ripresa il Perugia tiene testa al Sassuolo e ad un minuto dalla fine su un'azione d'attacco dei ragazzi di Fuscagni il Sassuolo riparte in contropiede e sul cross dalla destra è pronto Iodice a insaccare il 2-1.

"Dispiace per il risultato - commenta il tecnico Fuscagni - ma contro una delle migliori squadre del campionato non potevamo fare di più. Bene atteggiamento e mentalità, poi la loro qualità tecnica ha fatto la differenza. C'è rammarico per le occasioni create ma non concretizzate".

 

PROSSIMO TURNO: Perugia-Maceratese, domenica 10 aprile

Under 17 Lega Pro, i convocati di Tomassoli vs Empoli

Perugia, 2 aprile 2016 - Il tecnico Under 17 Lega Pro Simone Tomassoli ha convocato i seguenti giocatori per la gara contro l'Empoli, in programma domenica 3 aprile ore 12 presso campo sportivo "Montebono" e valevole per la 23^ giornata di campionato:

 

BAGNOLO Andrea, BARBAROSSA Filippo, BARTOLELLI Jacopo, BERTOLINI Emanuele, BIETOLINI Francesco, CECCARELLI Filippo, DURANTI Marco, FRACASSINI Matteo, LORENZINI Lorenzo, MARAMIGI Giammarco, MARTINELLI Sean, MEZZASOMA Francesco, NIEDERWIESER Andrè, OFFIDANI Emanuele, PARISI Simone, RANOCCHIA Filippo, SUBBICINI Matteo, TORREGROSSA Raul.

Under 17 Serie A e B, i convocati di Ciampelli vs Avellino

Perugia, 1 aprile 2016 - Il tecnico Under 17 Serie A e B Davide Ciampelli ha ufficializzato la lista dei convocati per la gara contro l'Avellino, in programma domenica 3 aprile ore 15 presso antistadio "R.Curi":

 

ACHY Emmanuel, BATTISTELLI Eddie, BRUGNONI Riccardo, CALZOLA Edoardo, CARUCCI Francesco, CASTELLETTI Andrea, CECCUZZI Edoardo, CUCCHIARARO Antonio, DAVOLI Cairo Wilbert, GBALE Giancarlo, LUCARONI Simone, MONTANUCCI Gabriele, PATRIGNANI Rocco, RICCIO Pierluigi, ROSSI Francesco, SETTIMI Tommaso, TEMPESTA Vincenzo.

Under 15, i convocati vs Sassuolo

Perugia, 1 aprile 2016 - Il tecnico Under 15 Ilario Fuscagni ha convocato 18 giocatori per la gara contro il Sassuolo, valevole per la 20^ giornata di campionato (domenica 3 aprile ore 11 presso antistadio "R.Curi"):

 

BENEDETTI Federico, BIAGINI Giulio, CIMMINO Pasquale, CORBO Raffaele, CORSI Tommaso, DE ANGELIS Elio, DI MUNI Riccardo, FRATINI Marco, GUERRI Alessandro, LENTINI Andrea, LO PICCOLO Francesco, MATERAZZI Davide, METELLI Edoardo, MICCIO Marco, MIOLA Alessandro, PIPPI Federico, TAVANTI Davide, VENTURI Alessio.

Suor Miradio, la passione ogni oltre muro

Perugia, 31 marzo 2016 - Suor Miradio opera in Umbria da 44 anni nella casa di riposo delle suore del Sacro Cuore all’interno della struttura “Villa Sereni” che comprende anche una scuola dell’infanzia a Perugia. Cosa ha di particolare suor Miradio? Che da quando si è trasferita da Potenza qui in Umbria è diventata tifosissima del Perugia. La madre superiora però non ha mai dato il permesso per assistere dal vivo ad una gara della squadra biancorossa. Così lei quando il Grifo scende in campo prende la sua radiolina e ascolta la partita con grande passione. Passione che però deve rimanere confinata all’interno dell’istituto ma con il vivo desiderio di poter assistere un giorno ad una partita del Perugia e conoscere il presidente Santopadre. Nell’attesa il Responsabile Settore Giovanile Giovanni Guerri e il Responsabile Organizzativo Francesco Gaudenzi hanno donato a suor Miradio una maglia personalizzata così almeno per il momento potrà stare un pò più vicino alla maglia biancorossa.

Programma gare 2-3 aprile

Perugia, 31 marzo 2016 - Ecco il programma gare delle squadre del nostro settore giovanile impegnate nel prossimo fine settimana, sabato 2 e domenica 3 aprile:

 

 Primavera

pausa (Perugia-Bologna è stata posticipata a sabato 9 aprile)

 

Under 17 Serie A e B

A. C. Perugia Calcio vs U. S. Avellino

Domenica 3 Aprile 2016 – ore 15

Antistadio “Renato Curi”

 

Under 17 Lega Pro

Empoli F. C. vs A. C. Perugia Calcio

Domenica 3 Aprile 2016 – ore 12

Centro Sportivo “Monteboro”, Via di Monteboro – Empoli (FI)

 

Under 15

A. C. Perugia Calcio vs U. S. Sassuolo

Domenica 3 Aprile 2016 – ore 11

Antistadio “Renato Curi”

 

Giovanissimi Regionali

A. C. Perugia Calcio vs Bastia

Sabato 2 Aprile 2016 – ore 18

Campo comunale “Franco Gabrielli” – Ospedalicchio di Bastia

 

Giovanissimi Sperimentali

A. C. Perugia Calcio vs Santa Sabina

Domenica 3 Aprile 2016 – ore 9

Antistadio “Renato Curi”

 

Esordienti 2004

A.C. Perugia Calcio vs Junior Calcio Magione

Sabato 2 Aprile 2016 – ore 18

Antistadio “Renato Curi” 

Riepilogo Tornei di Pasqua, due secondi posti in bacheca

Perugia, 29 marzo 2016 - Alcune squadre del Settore Giovanile del Perugia Calcio hanno disputato il 1° torneo di Pasqua organizzato dalla Scuola Calcio “Luigi Vitale”, tra l’altro società affiliata, che si è svolto a Casoria (Napoli) dal 24 al 28 marzo. Presente tutto lo staff dirigenziale: Giovanni Guerri, Piero Lombardi e Sergio Filipponi.

 

L'Under 15 di Ilario Fuscagni perde in semifinale con la Casertana 4-2 dopo i calci di rigore. I tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sull'1-1. Vantaggio biancorosso con Ranocchia su punizione, pareggio di D'Ambra per i campani. Non basta il rigore parato dal portiere biancorosso Guerri. Errori di Ranocchia, Miola e Cimmino.

Giovanissimi Regionali di Falaschi. Giunti secondi nel girone, in semifinale hanno vinto contro Asd Sant’Aniello 2-0 con le reti di Daniele Sorbelli e Tommaso Finetti. Perdono in finale 1-0 contro la Luigi Vitale.

Esordienti 2004 di Simone Papini. Secondi nel girone, in semifinale battono l’Ischia Isola Verde 1-0 con gol di Passaquieti su rigore. In finale perdono 5-3 contro il Napoli. A segno Osawke, Vitaloni e Lorenzini.

- - - - - - - - - - - - - - - - -

30° MEMORIAL “ZINI” (organizzato dalla US Rubierese, Emilia Romagna)

 

L'Under 17 Lega Pro di Simone Tomassoli esce nel primo giperde la gara decisiva nel girone D contro il Sassuolo 2-0 e viene eliminata dalla competizione. Il Perugia aveva vinto contro la Rubierese per 5-0 mentre i neroverdi avevano vinto 4-0 sempre contro la Rubierese. 

Memorial "Zini", subito vittoria per Under 17 Lega Pro

Rubiera (Emilia Romagna), 26 marzo 2016 - L’Under 17 Lega Pro di Tomassoli parte con il piede giusto e nella 1^ giornata del Memorial "Zini" batte 5-0 la Rubierese con le doppiette di Castelletti e Bietolini e la rete di Martinelli (nella foto).

Questo l'undici iniziale: Cucchiararo, Fracassini, Martinelli (7' st Calzola), Achy, Ceccuzzi (11' st Battistelli), Patrignani (4' st Ceccarelli), Duranti, Settimi (7' st Lorenzini), Castelletti (4' st Bietolini), Barbarossa (11' st Bagnolo), Davoli. A disp.: Niederwieser.

Il Perugia, inserito nel Girone D, sabato 26 marzo affronterà il Sassuolo, l'altra squadra del girone. Si qualifica alle semifinale solo la prima classificata di ogni girone.

Trofeo "Luigi Vitale", la situazione dopo la 2^ giornata

Napoli, 26 marzo 2016 - Ecco un aggiornamento sulla disputa del torneo di Pasqua da parte di alcune squadre del Perugia Calcio in corso di svolgimento a Casoria (Napoli) organizzato dalla Scuola Calcio "Luigi Vitale" dal 24 al 28 marzo:

 

- L'Under 15 di Ilario Fuscagni riscatta la sconfitta di ieri contro la Paganese e nella 2^ giornata del Memorial "Luigi Vitale" batte 4-0 proprio i padroni di casa della Luigi Vitale. A segno Benedetti e Cimmino su rigore nel primo tempo, De Angelis e Ranocchia nella ripresa.

In base ai risultati questa la classifica attuale:

Paganese 4 punti;

Perugia 3 punti;

Casertana 2 punti;

Luigi Vitale 1 punto.

Nell'ultima giornata in programma sabato 25 marzo il Perugia affronterà la Casertana.

 

- Dopo l'esordio vittorioso nella 1^ giornata contro l'Asd Sant'Aniello, i Giovanissimi Regionali di mister Giacomo Falaschi vincono anche contro il Benevento 2-0.

A segno ancora bomber Tommaso Finetti (su rigore) e Daniele Sorbelli.

Questa la classifica in base ai risultati:

Perugia 6 punti;

Luigi Vitale 6 punti;

Sant'Aniello 0 punti;

Benevento 0 punti.

Sabato 26 marzo alle ore 9 la terza gara del girone contro la Luigi Vitale.

 

- Anche gli Esordienti 2004, guidati da Simone Papini, partecipano al 1° torneo di Pasqua organizzato dalla Scuola Calcio Luigi Vitale.

Per loro doppio impegno odierno: questa mattina prima gara vs la locale squadra della Luigi Vitale e primi 3 punti con la vittoria per 3-2.

Nel pomeriggio invece è arrivata la sconfitta 2-1 vs Napoli.

Sabato 26 marzo alle ore 13 terza gara del girone contro l'Ischia. Sempre nel pomeriggio di sabato 26 ci sarà la prima semifinale fra la 2^ e la 3^ classificata mentre l'altra semifinale, 1^ vs 4^, è in programma il giorno di Pasqua alle ore 9.30.

Lunedì 28 marzo alle ore 11.30 la finalissima.

Torneo "Luigi Vitale", Perugia presente con 3 squadre

Perugia, 25 marzo 2016 - Saranno tre le squadre dell’AC Perugia che parteciperanno al torneo "Luigi Vitale" che si disputerà a Casoria (Napoli) dal 24 al 28 marzo.

Precisamente saranno Under 15, Giovanissimi Regionali ed Esordienti 2004 le squadre presenti alla manifestazione.

Al seguito dei ragazzi anche Giovanni Guerri - Responsabile Settore Giovanile, Piero Lombardi - Responsabile Tecnico Settore Giovanile, e Sergio Filipponi - Responsabile Scouting Settore Giovanile.

L’Under 15 di Ilario Fuscagni giocherà contro Paganese, Casertana e Luigi Vitale mentre i Giovanissimi Regionali di Giacomo Falaschi se la vedranno con Asd Sant’Aniello, Benevento e Luigi Vitale.

Infine gli Esordienti 2004 di Giacomo Papini affronteranno Napoli, Juve Stabia e Luigi Vitale.

Memorial Zini, presente l'Under 17 Lega Pro

Perugia, 23 marzo 2016 - Inizia questa sera al ‘Valeriani’ di Rubiera, in Emilia Romagna, l’edizione numero 30 del Torneo Zini - 7° Memorial Malagoli e 9° Memorial Villa, manifestazione organizzata dalla società US Rubierese e patrocinata dal ‘Resto del Carlino’, riservata alla categoria Under 17.

Il Perugia Calcio parteciperà con la squadra Under 17 Lega Pro di Simone Tomassoli.

Il torneo è ormai un appuntamento fisso nel periodo di Pasqua, oltre ad essere una rampa di lancio per futuri campioni come Albertini, Adani, Toni, Santon, Zaza, Zaccardo, Balzaretti, Brocchi e allenatori come Andrea Stramaccioni.

Il torneo è articolato in 4 gironi da 3 squadre ciascuno. Il Perugia è stato inserito nel girone D insieme a Rubierese e Sassuolo.
Ecco il calendario della manifestazione:

- Perugia-Rubierese venerdì 25 marzo ore 19.30;

- Perugia-Sassuolo sabato 26 marzo ore 15;

 

Si qualificano alle semifinali le prime di ogni girone. La finale è in programma lunedì 28 marzo ore 10.30.

"Scommetti…su te stesso" - Il Settore Giovanile a lezione contro il match fixing

Perugia, 22 marzo 2016 – Si è tenuto nel pomeriggio di lunedì 21 marzo presso il Centro Congressi del Golf Hotel Quattrotorri l’incontro dal titolo “Scommetti…su te stesso”, iniziativa organizzata dall’AC Perugia e riservata alle sole categorie del Settore Giovanile per sensibilizzare i futuri atleti circa i rischi correlati alle scommesse e alle frodi sportive. Quello di ieri è stato il primo evento sul tema in Italia dedicato interamente al Settore Giovanile di una squadra di calcio.

Questo appuntamento, diciamo, è il prolungamento del tour “Regoliamoci”, che lo scorso 11 febbraio fece tappa a Perugia e che coinvolge tutte le società di Lega B dalla Prima squadra alla Primavera.

“Negli ultimi anni anche le partite di Primavera e Under 17 sono diventate terreno fertile su cui scommettere (non ultimo anche la Viareggio Cup) e di conseguenza creare l’opportunità per falsarle – ha spiegato Francesco Baranca, Direttore Generale di Federbet, l’agenzia europea specializzata nel contrasto al match-fixing che accompagna la Lega B sia nella parte di formazione sia in quella di monitoraggio, attraverso un protocollo operativo in via di definizione. Ma tale fenomeno non interessa solo il calcio. Solo nello scorso fine settimana su tante partite di basket, tennis e ping pong sono state riscontrate puntate anomale. Chiaramente il calcio rappresenta il 97% del totale delle puntate, nel mercato asiatico ogni fine settimana si registrano giocate per 80 bilioni (si, bilioni ndr) di euro”.

All’incontro erano presenti il Direttore Generale Mauro Lucarini, il Direttore Sportivo Marcello Pizzimenti e il Responsabile Settore Giovanile Giovanni Guerri. Non è voluto mancare Stefano Guberti che ha raccontato la personale esperienza conclusasi solo alcune settimane fa (ricordiamolo, assolto dopo 41 mesi “perché il fatto non sussiste” ndr). “Ben vengano queste iniziative – ha dichiarato a tutti i ragazzi e genitori intervenuti - perché se a mio tempo ne avessi saputo qualcosa di più non avrei commesso certe leggerezze. Non buttate al vento il vostro futuro, non solo come calciatori, ma soprattutto come uomini. E se avete un dubbio o un problema non esitate a chiedere aiuto alle vostre famiglie”.

“Con questo evento – ha aggiunto Mauro Lucarini rivolgendosi ai giovani – vogliamo dare consigli importanti perché a volte facciamo cose di cui non ci rendiamo conto. Sul campo state facendo bene, continuiamo fuori..”.

Anche Marcello Pizzimenti è sulla stessa lunghezza d’onda di Lucarini. “L’obiettivo – spiega il diesse – è prevenire comportamenti sbagliati, speriamo che tale messaggio venga metabolizzato il prima possibile”.

Ha chiuso Giovanni Guerri: “Chi vuole crescere ha bisogno di supporto e noi che vogliamo crescere ve lo stiamo dando. E l’introduzione della figura del mediatore psico pedagogico va di pari passo con queste iniziative”.

Quindi cosa fare se si viene contattati per alterare una partita?

“Rivolgersi subito, tramite la società, alla Procura federale – spiega Baranca - perché il reato di frode sportiva è un reato a consumazione anticipata, indipendente dal fatto che poi il giocatore riesca a raggiungere il suo scopo. Inoltre sono state inasprite le pene per omessa denuncia, ora si rischia fino a 9 anni. Quindi se si viene a sapere di qualche combine occorre denunciarlo subito. E poi, qualsiasi tesserato non può scommettere sullo sport dove gioca e sarebbe consigliabile evitare di farlo anche per le altre discipline così come deve evitare di puntare per interposta persona, è un reato comunque”.

Under 17 Lega Pro, Perugia-Prato 0-2

Perugia, 20 marzo 2016 - ore 15 - 22^ giornata Campionato Under 17 Lega Pro Girone D

PERUGIA: Cucchiararo, Fracassini, Martinelli, Subbicini, Ranocchia (24' st Torregrossa), Ceccarelli, Orlandi (1' st Lorenzini), Settimi (36' st Mezzasoma), Duranti, Barbarossa (36' st Bertolini), Davoli (24' st Bietolini). A disp.: Niederwieser, Maramigi, Parisi. All. Tomassoli

PRATO: Reggiani, Mazzoli, Cornado, Cecchi, Pratellesi, Garelli (24' st Carli), Sforzi (24' st Lunghi), Del Pela, Moscardi, Morrison (30' st Molla), Rozzi. A disp.: Moneti, Paolini, Tempestini, De Simone. All. Bertini

ARBITRO: Colopi di Perugia (Favorito e Servillo di Terni)

RETI: 12' pt e 35' st (rig.) Rozzi (PR)

 

PERUGIA - La doppietta di Rozzi (19 centri in campionato) permette al Prato di Andrea Bertini di vincere la partita e di consolidare la terza posizione in vista delle ultime quattro giornate di campionato. Niente da fare per l'undici di Tomassoli che prova, come sempre, a fare la partita senza riuscire a trovare il varco giusto.

Vantaggio di Rozzi al 12' con un colpo di testa su assist di Morrison. Raddoppio a pochi minuti dal termine sempre di Rozzi che trasforma un calcio di rigore.

"Tanta amarezza per il risultato - spiega a fine partita il tecnico Simone Tomassoli - che però passa in secondo piano se penso alla prestazione di spessore offerta dalla mia squadra. Abbiamo giocato con intelligenza e personalità contro una compagine che lotta per l'alta classifica. Sono contento della crescita singola e collettiva della squadra".

 

PROSSIMO TURNO: Empoli-Perugia, domenica 3 aprile (domenica 27 marzo turno di riposo)

Under 15, San Marino-Perugia 0-4

San Marino, 20 marzo 2016 - ore 12 - stadio "Dogana" - 19^ giornata Campionato Under 15 Girone E

SAN MARINO: Olivieri, Giorgi, Santi, Michelotti, Dolcini, Fabris, Billi, Galli, Pellegrini, Franciosi, Scarponi. A disp.: Fabri, Viagnini, Ciacci, Valentini, Ghiotti, Bollini, Tumidei, Balduzzi, Chezzi. All. Masolini

PERUGIA: Miccio, Corbo, Materazzi, Miola, Biagini, Lo Piccolo, De Angelis (1' st Metelli), Cimmino (1' st Corsi), Mancini (15' st Di Muni), Venturi, Benedetti. A disp.: Guerri, Fratini, Lentini, Pippi. All. Fuscagni I.

ARBITRO: Michelotti di Rimini

RETI: 6' st Metelli, 13' st Benedetti, 30' st Corsi, 35' st Di Muni (tutti nella foto)

 

SAN MARINO - Con un rotondo 4-0 l'Under 15 di Fuscagni si sbarazza del San Marino, ultima forza del campionato. Il timore alla vigilia della gara era quello di sottovalutare l'avversario e se anche il primo tempo si è chiuso sullo 0-0 la supremazia biancorossa non è mai stata in discussione.

Metelli ha sbloccato le marcature su una ribattuta in area. Raddoppio, pochi minuti dopo, di Benedetti (8^ rete stagionale) con un tiro da dentro l'area su cross di Lo Piccolo. Il 3-0 è opera di Corsi (per lui 6^ centro in campionato) su cross di Di Muni. E proprio Di Muni ha chiuso la giornata intercettando un passaggio avversario e depositando in rete.

"Durante la settimana avevo paura che i ragazzi sottovalutassero l'impegno - commenta a fine partita il tecnico Fuscagni - cosa che invece non è accaduta. Sono scesi in campo con l'atteggiamento giusto e sul piano tecnico non c'è stata partita".

Perugia che sale a quota 24 punti, San Marino rimane fermo a 3. Fra 3 giornate si chiude il campionato.

 

PROSSIMO TURNOPerugia-Sassuolo, domenica 3 aprile (domenica 27 marzo turno di riposo)

Viareggio Cup, Empoli-Perugia 1-0, decide Mosti

Santa Croce sull'Arno (Pisa), 19 marzo 2016, ore 15 - stadio "Masini", 3^ giornata Girone 4, gara valida per la 68^ Viareggio Cup

EMPOLI (4-3-1-2): Giacomel; Carradori, Bruni, Giampà (37' st Gemignani), Seminara; Bellini, Mestre (25' st Castorani), Traorè; Mosti; Tchanturia, Manicone. A disp.: Pellegrini (port.), Zini, Borghini, Meroni, Damiani, Fantacci, Falorini, Motti, Giani  All. Massimo Mutarelli

PERUGIA (4-3-3): Santopadre, Polidori, Corbo, Gualtieri, Trequattrini; Varfaj, Castillo (25' st De Iuliis), Jakovlevs; Di Nolfo (25' st Vicaroni), Mirval, Salvucci. A disp.: Torresi, Maestrelli, Garofalo, Fumanti, Bianchi, Patrignani, Pellegrini, Rondoni, Ceccuzzi, Castelletti, Buzzi. All. Valeriano Recchi

ARBITRO: Cavallina di Parma (Calapai di Bologna - Carloni di Ravenna)

RETI: 21' pt Mosti (E)

NOTE: ammoniti Santopadre, Seminara, Giampà, Carradori, Tchanturia, Gualtieri

 

PISA - Il gol di Mosti a metà primo tempo porta l’Empoli agli ottavi della Viareggio Cup eliminando così il Perugia di Recchi. Gara sostanzialmente equilibrata spezzata solo dal gol empolese.

Giornata soleggiata ma condizionata dal vento che a volte incide sulle traiettorie. L’Empoli parte subito all’attacco con i biancorossi che ripartono palla a terra. La difesa di Mutarelli si muove bene e manda più volte Mirval in fuorigioco. Al 21’ il gol partita. Verticalizzazione rasoterra di Mestre per Mosti che davanti a Santopadre non sbaglia e di piatto segna l’1-0. Poco dopo Mosti dal fondo mette un cross rasoterra, Manicone in spaccata di destro manda fuori a pochi passi da Santopadre. Al 32’ ci prova Mestre con un tiro insidioso dal limite che Santopadre devia in angolo. Prima del riposo azione personale di Manicone che stoppa di petto e al volo in mezza girata sfiora la traversa.

Nella ripresa il Perugia entra in campo con più cattiveria e schiaccia nella propria metà campo l’Empoli. Un cross dalla destra di Polidori trova Salvucci  in buona posizione ma il colpo di testa dell’attaccante viene contrastato da un difensore e l’azione sfuma. Al 22’ Mestre si invola verso la porta, supera Gualtieri e da posizione decentrata prova a sorprendere Santopadre che è attento e chiude bene lo specchio di porta. I biancorossi provano a trovare il varco giusto ma la difesa dell’Empoli è ermetica. Al 32’ ancora Santopadre protagonista, respinge di piede un tiro di Manicone sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Poi Traorè ci prova da fuori area con il sinistro, palla alta sopra la traversa. Nel finale non accade nulla di rilevante. Agli ottavi ci va l’Empoli insieme al Sassuolo di Mandelli che supera il Pumas 3-1.

"C'è rammarico - dichiara a fine gara mister Recchi - ma sono orgoglioso dei ragazzi. Meglio noi nella ripresa dove abbiamo messo sotto pressione l'Empoli. Da due anni a questa parte siamo cresciuti come gruppo e ce la siamo giocata contro una grande squadra". Cosa rimane di questa avventura. "Dispiacere sicuramente - aggiunge - è il primo torneo importante che torniamo a disputare, l'obiettivo è metabolizzare la sconfitta in qualcosa di positivo".

Under 15, a San Marino con 18 convocati

Perugia, 19 marzo 2016 - Il tecnico Under 15 Ilario Fuscagni ha convocato 18 giocatori per la gara contro il San Marino, valevole per la 19^ giornata di campionato (domenica 20 marzo ore 12 presso Repubblica di San Marino):

 

BENEDETTI Federico, BIAGINI Giulio, CIMMINO Pasquale, CORBO Raffaele, CORSI Tommaso, DE ANGELIS Elio, DI MUNI Riccardo, FRATINI Marco, GUERRI Alessandro, LENTINI Andrea, LO PICCOLO Francesco, MANCINI Lorenzo, MATERAZZI Davide, METELLI Edoardo, MICCIO Marco, MIOLA Alessandro, PIPPI Federico, VENTURI Alessio.

Under 17 Lega Pro, 19 convocati vs Prato

Perugia, 18 marzo 2016 - Il tecnico Under 17 Lega Pro Simone Tomassoli ha convocato i seguenti giocatori per la gara contro il Prato, in programma domenica 20 marzo ore 15 presso antistadio "R.Curi" e valevole per la 22^ giornata di campionato:

 

BARBAROSSA Filippo, BERTOLINI Emanuele, BIETOLINI Francesco, CECCARELLI Filippo, CUCCHIARARO Antonio, DAVOLI Cairo Wilbert, DURANTI Marco, FRACASSINI Matteo, LORENZINI Lorenzo, MARAMIGI Giammarco, MARTINELLI Sean, MEZZASOMA Francesco, NIEDERWIESER Andrè, ORLANDI Pietro, PARISI Simone, RANOCCHIA Filippo, SETTIMI Tommaso, SUBBICINI Matteo, TORREGROSSA Raul.

Under 17 Serie A e B, Palermo-Perugia 2-0

Palermo, giovedì 17 marzo 2016, ore 15 – campo "Pietro Pisani" - 22^ giornata Campionato Under 17 Serie A e B Girone C

PALERMO: Guddo, Gambino, Gallo A., Mansueto, Tarantino, Ambro, Di Paola (20' st Geraci), Calivà (40' st Marchese), Brasile (40' st Mazzara), D'Amico (40' st Ruggiero), Giglio. A disp.: Guarnieri, Lombino, Platinetti, Montaperto, Retucci. All. Scurto

PERUGIA: Niederwieser, Lucaroni, Calzola, Achy, Riccio, Settimi, Montacci (16' st Battistelli), Tempesta, Laurenti (20' st Rossi), Carucci (28' st Qoku), Montanucci. A disp.: Bartolelli, Davoli, Santini. All. Ciampelli

ARBITRO: Pennino di Palermo (Di Franco e Belvedere di Palermo)

RETI: 16' pt (rig.) Di Paola, 8' st D'Amico

NOTE: ammoniti Gambino, Carucci

 

PALERMO - Nell'anticipo della 22^ giornata del Girone C il Palermo di Giuseppe Scurto (ex difensore tra l'altro di Roma, Chievo, vincitore di un oro all'Europeo Under 19) supera 2-0 il Perugia di Ciampelli.

Le reti sono state messe a segno da Di Paola, su rigore, nel primo tempo e D'Amico nella ripresa.

A quattro giornate dal termine i biancorossi rimangono al 6° posto con 29 punti, a soli 3 punti dal Pescara quinto in classifica e ultima posizione utile play-off, che come tutte le altre squadre però deve ancora giocare.

 

PROSSIMO TURNO: Perugia-Avellino, domenica 3 aprile 

Programma gare 19-20 marzo

Perugia, 18 marzo 2016 - Ecco il programma gare delle squadre del nostro settore giovanile impegnate nel prossimo fine settimana, sabato 19 e domenica 20 marzo:

 

Primavera (Viareggio Cup, 3^ gara Girone 4)

Empoli vs Perugia

Sabato 19 marzo - ore 15

Santa Croce sull’Arno (Pisa)

 

Under 17 Lega Pro

A.C. Perugia Calcio vs A. C. Prato

Domenica 20 Marzo 2016 – ore 15

Antistadio “Renato Curi”

 

Under 15

San Marino Calcio vs A. C. Perugia Calcio

Domenica 20 Marzo 2016 – ore 12

Campo sportivo “Dogana”, Via Caiese – Dogana (RSM)

 

Giovanissimi Regionali

Calcio Castello F. Giunti vs A. C. Perugia Calcio

Domenica 20 Marzo 2016 – ore 10:30

Comunale “La Madonnuccia”, Via Angiolini – Piosina di Città di Castello

 

Giovanissimi Sperimentali

Don Bosco vs A. C. Perugia Calcio

Sabato 19 Marzo 2016 – ore 18:30

Campo privato Don Bosco, Via San Prospero – Perugia

 

Esordienti 2004

SF Castiglione del lago vs A. C. Perugia Calcio

Sabato 19 Marzo 2016 – ore 15:30

Comunale “S. Piola” – Sanfatucchio di Castiglione del Lago 

Primavera, alla ripresa concentrazione per l'Empoli

Viareggio, 17 marzo 2016 - Mattinata di lavoro per la Primavera di Valeriano Recchi che è tornata ad allenarsi a Massarosa, sul campo messo gentilmente a disposizione dalla società Atletico Q.M. 2015 del presidente Vittorio Ricci.
Gruppo diviso in due: chi ha giocato contro il Pumas ha svolto lavoro defaticante mentre per tutti gli altri seduta più impegnativa con mobilità, lavoro aerobico e circuito di forza.
Sabato 19 marzo ultima gara del girone contro l'Empoli: chi vince si qualifica, chi perde torna a casa.

Segui tutte le news e le foto della Primavera e Settore Giovanile nella nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/acperugiasettoregiovanile/

 

 

Viareggio Cup, Di Nolfo e Santopadre "Man of the match"

Viareggio, 16 marzo 2016 - Nelle due gare disputate contro Sassuolo e Pumas tutto il gruppo di Recchi ha dimostrato forza, carattere e in certi frangenti anche qualità.

In queste due gare però i vari media (tra cui www.mondoprimavera.com) hanno individuato il man of the match ovvero colui che è si è distinto particolarmente durante la gara.

Nella 1^ giornata, contro il Sassuolo, il migliore in campo è stato giudicato Francesco Di Nolfo, attaccante esterno classe 1998, in quanto “ha estro, creativitá, ama giocare a pallone: mister Recchi non lo imbriglia nella tattica, ma lui comunque si sacrifica, poi riparte e accelera. Gli manca solo il gol, ma va al tiro in almeno cinque occasioni che si crea personalmente. Occhi puntati su questo Golden Boy, che fa pari con Mirval per l’importanza della performance contro il Sassuolo”.

 

Nella 2^ giornata invece, nella sfida contro il Pumas il man of the match è stato assegnato ad Alessandro Santopadre, portiere classe 1998, poiché “nonostante la sconfitta se il risultato non è stato peggiore dell’1-0 finale è solo grazie al portiere. Prima ipnotizza Hernandez lanciato in porta, poi si supera sul colpo di testa di Galindo e chiude con una perfetta parata di controtempo su Madariaga”. Insieme a lui sono stati scelti l’attaccante dell’Atalanta Tiziano Tulissi, l’attaccante dello Spezia Andrija Filipovic, il portiere della Juventus Mattia Del Favero, il centrocampista del Sassuolo Patrick Corbelli e Aaron Boupendza del Mounana (Gabon).

Viareggio Cup, Pumas-Perugia 1-0

Lido di Camaiore (Lucca), 16 marzo 2016, ore 15 - stadio "Benelli", 2^ giornata Girone 4, gara valida per la 68^ Viareggio Cup

PUMAS (4-5-1): Aguirre, Rodriguez A., Gomez, Rodriguez D., Espinoza, Alvarado (37' st Landa), Mellado, Busto (20' st Rosales), Galindo (20' st Gutierrez), Barron, Hernandez O. (37' st Madariaga). A disp.: Rodriguez S. (port.), Villalobos, Contreras. All. David Oviedo

PERUGIA (4-3-3): Santopadre, Polidori, Corbo, Gualtieri, Trequattrini (39' st Garofalo), Varfaj, Castillo (1' st Salvucci), Jakovlevs, Di Nolfo (39' st Rondoni), Mirval (23' st Buzzi), Vicaroni (10' st Castelletti). A disp.: Torresi, Maestrelli, Fumanti, Bianchi, Patrignani, De Iuliis, Pellegrini, Ceccuzzi. All. Valeriano Recchi

ARBITRO: Borriello di Torre del Greco (Amantea di Milano - Zaninetti di Voghera)

RETI: 25' pt Barron (PU)

NOTE: al 26' st espulso Gomez (PU) per doppia ammonizione. Ammoniti Busto, Gualtieri

 

LIDO DI CAMAIORE - Nella 2^ giornata della Viareggio Cup il Perugia di Recchi non riesce a replicare la prestazione fatta contro il Sassuolo e viene sconfitto 1-0 dai messicani del Pumas, allenati da David Oviedo. Per la precisione è stata la partenza aggressiva degli avversari a cogliere di sorpresa i biancorossi che sopratutto nel primo tempo non hanno creato veri e propri pericoli alla porta difesa da Aguirre. Nella ripresa invece è venuto fuori la grinta e la voglia di recuperare ma non è bastato.

Alla gara hanno assistito anche il presidente Massimiliano Santopadre e il Direttore Area Tecnica Roberto Goretti.

Dicevamo dell'inizio aggressivo del Pumas che all'11' con Hernandez effettua il primo tiro in porta, un destro potente da posizione ravvicinata, Santopadre è reattivo e devia in angolo. Il Perugia soffre l'aggressività dei messicani che al 25' recuperano una palla sulla trequarti, Barron dal limite tira di destro, Gualtieri sulla traiettoria smorza il tiro e mette fuori causa Santopadre che si tuffa ma non raggiunge la palla che rotola in rete. Pumas 1, Perugia 0. Ancora il portiere dei Grifoni, un minuto dopo, si oppone alla grande su un colpo di testa ravvicinato di Busto tenendo in piedi il risultato. Il primo tempo si chiude qui.

Nella ripresa la squadra di Recchi alza il baricentro con il Pumas che ripiega in difesa affidandosi al contropiede.

Al 18' Salvucci dal limite dell'area stoppa bene di destro ma la palla gli rimane un po' sotto e il susseguente tiro è debole e impreciso. Il Perugia prova a forzare ma manca di precisione nell'ultimo passaggio. I messicani poi non mancano l'occasione per perdere tempo e rallentare il gioco. L'assalto finale non produce nulla, anzi, il Pumas ha l'occasione per fare il secondo gol ma è ancora bravo Santopadre a bloccare il tiro. Finisce così 1-0.

"Sapevamo della loro aggressività - spiega a fine gara il tecnico Recchi - e soprattutto nel primo tempo siamo mancati in concentrazione e cattiveria. Nella ripresa invece abbiamo cambiato atteggiamento ma loro hanno chiuso tutti gli spazi". L'aggressività del Pumas è stato il fattore determinante della gara. "Occorre saper controbattere all'aggressività degli avversari e saper sfruttare le loro carenze - aggiunge amareggiato - noi lo abbiamo fatto solo in parte".

Nell'altra gara il Sassuolo batte di misura l'Empoli 1-0. Ecco la classifica:

PERUGIA 3 punti (2 gol fatti, 1 subito);

EMPOLI 3 punti (1 gol fatto, 1 subito);

PUMAS 3 punti (1 gol fatto, 1 subito);

SASSUOLO 3 punti (1 gol fatto, 2 subiti).

 

PROSSIMO TURNO: Empoli-Perugia, sabato 19 marzo ore 15 a Santa Croce sull'Arno (Pisa) e Pumas-Sassuolo in contemporanea a Viareggio sempre alle 15.

Under 17 Serie A e B, i convocati per la trasferta di Palermo

Perugia, 15 marzo 2016 - Settimana di straordinari per l'Under 17 Serie A e B di Ciampelli. Dopo la vittoria di domenica contro l'Ascoli il gruppo è tornato subito al lavoro in vista della trasferta di Palermo, la cui gara è stata anticipata a giovedì 17 marzo ore 15.

Al termine dell'allenamento odierno il tecnico ha diramato la lista dei convocati:

 

ACHY Emmanuel, BARTOLELLI Jacopo, BATTISTELLI Eddie, CALZOLA Edoardo, CARUCCI Francesco, DAVOLI Cairo Wilbert, LAURENTI Gianmarco, LUCARONI Simone, MONTACCI Francesco, MONTANUCCI Gabriele, NIEDERWIESER Andrè, QOKU William, RICCIO Pierluigi, ROSSI Francesco, SANTINI Luca, SETTIMI Tommaso, TEMPESTA Vincenzo.

Viareggio Cup-Primavera, seduta in vista del Puma

Viareggio, 15 marzo 2016 - Leggera seduta per la Primavera di Valeriano Recchi che, dopo la gara di ieri, è tornata ad allenarsi in vista della prossima partita contro i messicani del Pumas.

Riscaldamento con torello, stretching e possesso palla per tutto il gruppo. I portieri hanno lavorato a parte con il preparatore Checcarelli che nella partita a campo ridotto si è ben distinto in alcune parate.

Ad accompagnare la squadra il Responsabile tecnico Settore Giovanile Piero Lombardi e il Responsabile Osservatori Lazio, Maurizio Valeri.

Si ringrazia per l'ospitalità la società afffiliata Atletico Q.M. che ci messo a disposizione l'intera struttura.

 

Una nuova figura nella gestione del rapporto tecnico-atleta

Perugia, 15 marzo 2016 - Il motto "prima viene il ragazzo e poi l'atleta" è sempre stato il principio guida del Settore Giovanile del Perugia Calcio. E vista l'importanza che ricopre la crescita comportamentale di ogni ragazzo da domani ci sarà una nuova figura nell'organico biancorosso. La dott.ssa Luisa Cirimbilli sarà il nuovo mediatore psico-pedagogico sportivo. Il suo compito sarà quello di aiutare i tecnici e gli istruttori nella gestione del rapporto con i ragazzi, nel curare progetti educativi specifici, pianificare colloqui individuali e di gruppo utilizzando anche le cosiddette tecniche di "training autogeno". La prima riunione, indetta dal Responsabile Settore Giovanile Giovanni Guerri, è fissata per mercoledì 16 marzo e riguarderà le categorie 2001-2002-2004.

Viareggio Cup , Sassuolo-Perugia 0-2 strepitoso Mirval

Strettoia (Lucca), 14 marzo 2016, ore 15 - stadio "La Pruniccia", 1^ giornata Girone 4, gara valida per la 68^ Viareggio Cup

SASSUOLO (4-3-3): Vassallo, Ghizzardi, Rossini, Erlic (16' st Ferrini), Oliveira (16' st Masetti), Cipolla (1' st Adjapong), Parisi, Tinterri (34' st Corbelli), Caputo (1' st Broh), Aracri (16' st Bruschi), Kondic (5' st Pierini). A disp.: Costa, Ravanelli, Saccani, Sarzi, Abelli, Bellei. All. Mandelli

PERUGIA (4-3-3): Santopadre, Polidori, Corbo, Gualtieri, Trequattrini, Varfaj, Castillo (12' st Pellegrini), Jakovlevs, Di Nolfo (36' st Patrignani), Mirval (34' st Castelletti) Salvucci (12' st Vicaroni). A disp.: Torresi, Maestrelli, Garofalo, Fumanti, Bianchi, De Iuliis, Rondoni, Ceccuzzi, Buzzi. All. Valeriano Recchi

ARBITRO: Gualtieri di Asti (Anfaiha di Pinerolo - Laveneziana di Viareggio)

RETI: 8' pt e 31' st Mirval (P)

NOTE: espulso al 26' st Ferrini (S) per fallo da chiara occasione da rete. Ammoniti Bruschi

 

LUCCA - Il Perugia torna a disputare il Viareggio e la fa con una grande prestazione che porta alla vittoria per 2-0 contro il Sassuolo. Uno strepitoso Mirval mette in croce la difesa nero-verde ma è stata tutta la squadra di Recchi a disputare una grande partita sia sotto il profilo tattico che sotto quello caratteriale.

Entrambe le squadre schierano il 4-3-3. Il Sassuolo parte forte e già al 2' uno scambio Cipolla-Gbizzardi porta quest'ultimo davanti a Santopadre, diagonale potente che il numero uno biancorosso respinge d'istinto. Sembrerebbe una partita a senso unico e invece al primo affondo il Perugia passa. Sul lato destro Di Nolfo va in pressing e recupera palla, assist al centro per Mirval che non si fa pregare due volte e con un destro potente supera Vassallo. Il Sassuolo si rifà nuovamente in avanti e soprattutto con alcuni cross tesi crea apprensione alla difesa biancorossa, brava comunque a contrastare ogni offensiva avversaria.

Il Perugia però è in partita e non si accontenta di gestire. Al 21' azione personale Di Nolfo conclusa con un sinistro rasoterra parato in tuffo dal portiere. Nel primo tempo non si registrano altre azioni.

Nella ripresa il tecnico Mandelli manda subito in campo i "big" Adjapong e Broh e nel primo quarto d'ora spinge forte alla ricerca del pareggio. Ancora qualche calcio d'angolo e mischia in area creano apprensione ma la difesa biancorossa oggi è attenta più del solito e chiude ogni varco. Gli spazi invece li concede inesorabilmente il Sassuolo ma Salvucci e Mirval non ne sanno approfittare. Al 26' progressione micidiale di Di Nolfo sul quale Ferrini non può fare altro che commettere fallo appena fuori area. Per l'arbitro però c'è anche la chiara occasione da rete e quindi estrae il cartellino rosso. Poco dopo scatto di Mirval che evita anche il portiere e da posizione defilata mette in rete il 2-0. Il Sassuolo ormai è stremato e non reagisce. Al triplice fischio l'esultanza è biancorossa.

"I ragazzi sono stati eccezionali - commenta a fine gara il tecnico Recchi. Abbiamo concesso davvero poco ad un avversario molto forte. Anche nella ripresa, quando hanno fatto entrare altri giocatori, non abbiamo mollato di un centimetro. Ora non esaltiamoci, non abbiamo fatto nulla". Tutta la squadra oggi ha fatto una grande prestazione ma due parole su Mirval sono doverose. "Lui è quello che finalizza il nostro gioco. Senza di lui facciamo più fatica".

Nell'altra gara l'Empoli ha superato di misura il Pumas 1-0. Pertanto la classifica è questa: Perugia 3 punti (2 gol, 0 subiti), Empoli 3 punti (1 gol, 0 subiti), Pumas 0 punti (0 gol fatti, 1 subito), Sassuolo 0 punti (0 gol fatti, 2 subiti).

 

PROSSIMO TURNO: Pumas-Perugia, mercoledì 16 marzo ore 15 a Lido di Camaiore (Lucca)

 

Under 17 Serie A e B, Perugia-Ascoli 1-0

Perugia, 13 marzo 2016, ore 15 – antistadio "R.Curi" - recupero 18^ giornata Campionato Under 17 Serie A e B Girone C

PERUGIA: Niederwieser, Lucaroni, Calzola, Achy, Riccio, Settimi, Calzola, Montacci (19' st Rossi), Tempesta, Castelletti (1' st Montanucci), Carucci (42' st Davoli), Laurenti (32' st Battistelli). A disp.: Brugnoni, Qoku. All. Ciampelli

ASCOLI PICCHIO: Braccischi, Beati (32' st Federico), Mataloni, Crescenzi, Tassotti, Di Sabato, Aloisi, Capponi (32' st Clerici), Liberati (21' st Cocci), Cocchieri, Castrichini (21' st Bruni). A disp.: Di Berardino, Caddeo, Doci, Chichella, Bellopede. All. Cerasi

ARBITRO: Camilli di Foligno (Mattoni-Menichetti)

RETI: 22' st Carucci (P)

NOTE: ammoniti Lucaroni, Achy, Montacci, Di Sabato

 

PERUGIA - Nel recupero della gara della 18^ giornata, rinviata a causa del maltempo, il Perugia supera di misura l'Ascoli 1-0 grazie ad un gol di Carucci (nella foto) nel secondo tempo. Una vittoria fondamentale che avvicina i biancorossi a soli tre punti dal Pescara, quinto a 32 punti, che occupa l'ultimo posto utile in chiave play-off.

Partita equilibrata con entrambe le squadre che hanno provato a imporre il proprio gioco anche se di occasioni pericolose non ne sono state create.

Nella ripresa il lampo di Francesco Carucci che, su assist di Laurenti, taglia da destra verso il centro mandando la palla nell'angolino basso. I ragazzi di Ciampelli reggono fino al termine portando a casa il bottino pieno.

 

"Vittoria meritata - commenta a fine gara il tecnico Ciampelli - grande atteggiamento da parte di tutta la squadra. Nella ripresa abbiamo messo qualcosa in più e alla fine il risultato è arrivato. Ora dobbiamo recuperare le forze il prima possibile perché giovedì giochiamo a Palermo".

 

PROSSIMO TURNO: Palermo-Perugia, giovedì 17 marzo 

Under 17 Lega Pro, Lucchese-Perugia 2-0

Ponte a Moriano (Lucca), 13 marzo 2016 - ore 15 - 21^ giornata Campionato Under 17 Lega Pro Girone D

LUCCHESE: Camilloni, Amelio, Lucchesi, Della Morte, Galletti, Montanaro, D'Angelo, Fazzi, Fiumicino, Mottoli, Del Carlo. All. Ceccarelli

PERUGIA: Cucchiararo (41' st Bartolelli), Santini (41' st Fracassini), Martinelli, Subbicini (35' st Parisi), Ranocchia, Ceccarelli, Orlandi, Lorenzini (26' st Mezzasoma), Torregrossa, Barbarossa, Duranti (35' st Maramigi). A disp.: Bertolini. All. Tomassoli

ARBITRO: Guarnieri di Empoli (Guarnieri-Sbirziola)

RETI: 10' pt Mottoli (L), 30' st Fazzi (L)

 

LUCCA - Con un gol per tempo la Lucchese di Ceccarelli liquida il Perugia di Tomassoli in una gara che aveva ben poco da dire sul piano della classifica.

Nella giornata che vede bomber Del Carlo a secco (8 reti per lui) apre le marcature Mottoli e chiude Fazzi. Il Perugia, penalizzato anche dalle pessime condizioni del terreno di gioco, sbaglia approccio alla partita e solo nel secondo tempo riesce a creare qualche pericolo. Duranti colpisce un clamoroso palo prima del raddoppio di Fazzi.

“Approccio sbagliato – commenta sincero Tomassoli – ci abbiamo messo un tempo per capire come giocare su un terreno che non si addiceva alle nostre caratteristiche. Nella ripresa abbiamo fatto meglio e le occasioni create lo dimostrano”.

Il Perugia, in classifica, rimane fermo a quota 13 mentre la Lucchese sale a 21.

 

PROSSIMO TURNO: Perugia-Prato, domenica 20 marzo

Primavera, scocca l'ora della Viareggio Cup

Perugia, 13 marzo 2016 - Un altro tassello importante della presidenza Santopadre. Dopo 9 anni di assenza la Primavera del Perugia torna ad essere protagonista della Viareggio Cup, la competizione internazionale riservata al calcio giovanile che si disputa ogni anno a Viareggio e dintorni, giunta quest’anno alla 68esima edizione.

Il Perugia di Valeriano Recchi è stato inserito nel girone 4 con Empoli, Sassuolo e Pumas (Messico). Domani, lunedì 14 marzo ore 15, esordio contro il Sassuolo a Strettoia (Lucca), a cui seguiranno le sfide contro Pumas, mercoledì 16 marzo ore 15 a Lido di Camaiore (Lucca), ed Empoli, sabato 19 marzo ore 15 a Santa Croce sull’Arno (Pisa). 32 squadre, 8 gironi, si qualificano agli ottavi le prime due di ogni girone. A seguire quarti, semifinali e finale, quest’ultima in programma mercoledì 30 marzo a Viareggio.

In questa avventura il Perugia sarà accompagnato dalla CN SERVIZI SRL di Giorgio Mancini e Mauro Giovannini, azienda che opera nel settore raccolta e smaltimento rifiuti e manutenzioni stradali. “Siamo tifosi del Perugia da sempre - spiegano Mancini e Giovannini - e vista la rilevanza internazionale della manifestazione abbiamo voluto dimostrare la nostra vicinanza alla società. Speriamo che questi ragazzi vadano avanti il più possibile ma è già una vittoria partecipare”.

I convocati di Recchi per il torneo sono 24. La numerazione è fissa.

PORTIERI: 1 Santopadre, 12 Torresi;

DIFENSORI: 2 Polidori, 3 Trequattrini, 5 Gualtieri, 13 Maestrelli, 14 Garofalo, 15 Corbo, 17 Patrignani, 23 Fumanti, 25 Bianchi;

CENTROCAMPISTI: 4 De Iuliis, 6 Pellegrini, 8 Varfaj, 10 Jakovlevs, 16 Rondoni, 18 Ceccuzzi, 20 Castillo;

ATTACCANTI: 7 Di Nolfo, 9 Mirval, 11 Vicaroni, 19 Castelletti, 21 Salvucci, 24 Buzzi.

Si ringraziano le società Campobasso e Gubbio per la concessione a titolo temporaneo solo per questa manifestazione, rispettivamente, di Matteo Corbo e Gabriele Fumanti.

 

Queste, nel dettaglio, le partecipazioni del Perugia alla Viareggio Cup con relativi risultati raggiunti:

2007 fuori nella fase a gironi

2005 fuori nella fase a gironi 

2004 fuori nella fase a gironi 

2003 fuori nella fase a gironi

2002 3° posto (nel girone spiccò la vittoria per 2-0 sul Bayern Monaco, in semifinale fu sconfitto 2-1 dal Torino ma nella finale per il terzo posto vinse con la Fiorentina 1-0)

2001 fuori nella fase a gironi

2000 fuori nella fase a gironi

1999 fuori nella fase a gironi

1998 fuori nella fase a gironi

1997 fuori agli ottavi

1995 fuori in semifinale (sconfitta a tavolino 2-0 contro la Fiorentina)

1993 fuori nella fase a gironi 

1982 fuori nella fase a gironi 

1980 fuori nella fase a gironi

1979 2° posto (allenatore Aldo Agroppi, sconfitto 1-0 dalla Fiorentina di Nenè)

1978 fuori nella fase a gironi

1977 3° posto (vittoria 1-0 sulla Fiorentina)

Under 17 Serie A e B, i convocati di Ciampelli vs Ascoli

Perugia, 12 marzo 2016 - Il tecnico Under 17 Serie A e B Davide Ciampelli ha ufficializzato la lista dei convocati per la gara contro l'Ascoli, in programma domenica 13 marzo ore 15 presso antistadio "R.Curi":

 

ACHY Emmanuel, BRUGNONI Riccardo, CALZOLA Edoardo, CARUCCI Francesco, DAVOLI Cairo Wilbert, LUCARONI Simone, MONTANUCCI Gabriele, NIEDERWIESER Andrè, QOKU William, RICCIO Pierluigi, ROSSI Francesco, SETTIMI Tommaso, TEMPESTA Vincenzo.

Under 17 Lega Pro, i convocati vs Lucchese

Perugia, 12 marzo 2016 - Il tecnico Under 17 Lega Pro Simone Tomassoli ha convocato i seguenti giocatori per la gara contro la Lucchese, in programma domenica 13 marzo ore 15 presso Ponte a Moriano (Lucca) e valevole per la 21^ giornata di campionato:

 

BARBAROSSA Filippo, BARTOLELLI Jacopo, BATTISTELLI Eddie, BERTOLINI Emanuele, CECCARELLI Filippo, CUCCHIARARO Antonio, DURANTI Marco, FRACASSINI Matteo, LORENZINI Lorenzo, MARAMIGI Giammarco, MARTINELLI Sean, MEZZASOMA Francesco, ORLANDI Pietro, PARISI Simone, RANOCCHIA Filippo, SANTINI Luca, SUBBICINI Matteo, TORREGROSSA Raul.

Primavera, Atalanta-Perugia 3-0

Zingonia Ciserano (BG), 11 marzo 2016, ore 11 - Centro Sportivo Bortolotti, 22^ giornata Campionato Primavera Tim "G.Facchetti" Girone B

ATALANTA: Turrin, Mora, Zambataro, Ranieri, Kresic, Gatti, La Vigna, Gasperoni, Napol (22' st Mazzocchi), Tulissi (15' st Castellano), Susnjara (30' st Di Rocco). A disp.: Mazzini, Marchetti, Ghidini, Bolis, Sala, Demba, Tomas, Lunetta, Giussani. All. Valter Bonacina

PERUGIA: Santopadre, Patrignani, Garofalo, Castillo (1' st Ceccuzzi), Gualtieri, Maestrelli, Salvucci (30' st Castelletti), Varfaj, Vicaroni (15' st Buzzi), Jakovlevs, Di Nolfo. A disp.: Torresi, Polidori, Trequattrini, Pellegrini, Montacci, Laurenti. All. Valeriano Recchi

ARBITRO: Miele di Torino (Biava di Vercelli - Jouness di Torino)

RETI: 6' st Susnjara, 34' st La Vigna, 43' st Zambataro

NOTE: ammoniti Vicaroni, Di Nolfo, Kresic

 

BERGAMO - Con un secco 3-0 l'Atalanta di Valter Bonacina batte il Perugia di Recchi portando a 4 le vittorie consecutive e restando incollata a Inter e Milan, in lotta per la migliore posizione finale.

I Grifoni reggono 60 minuti, poi dopo lo svantaggio mollano troppo facilmente.

I bergamaschi partono all'attacco e al 7' Tulissi, sull'uscita approssimativa di Santopadre, calcia a porta vuota ma Garofalo salva alla disperata sulla linea. Il portiere biancorosso però si riscatta subito compiendo due grandi interventi prima su Tulissi e poi su La Vigna mostrando reattività e senso della posizione. Al 31', sugli sviluppi di un calcio d'angolo, mischia in area, palla a Kresic il cui destro però finisce alto. Il Perugia viene fuori nella seconda metà del primo tempo ed è il tiro Di Nolfo, parato in due tempi da Turrin, a testimoniare questa leggera supremazia.

Nella ripresa, appena dopo un minuto, Susnjara impegna di testa Santopadre che devia in angolo. È il preludio al gol che avviene poco dopo su un cross dalla destra, Santopadre tocca ma la palla sbatte prima su Susnjara e poi sulla traversa entrando in rete. Primo gol stagionale per la punta nero-azzurra. A questo punto ci si aspetta una reazione biancorossa che invece non c'è. L'Atalanta ne approfitta e al 30' ancora Santopadre evita il raddoppio su un colpo di testa ravvicinato di Kresic. Nulla può, al 34', sul piatto destro di La Vigna (3° centro stagionale) che insacca una palla d'oro servita dal neo entrato Mazzocchi. Nel finale azione fotocopia e questa volta tocca a Zambataro siglare il primo gol personale in campionato e il 3-0 finale. Jakovlevs nel recupero sfiora il palo con una punizione velenosa.

 

"Per 60 minuti abbiamo disputato una buona gara - commenta a fine gara il tecnico Recchi. Dopo l'1-0 però, causa anche la forza fisica, tecnica e di età dell'Atalanta, sono venute fuori le nostre lacune. Pure nella prima frazione le occasioni dei locali sono nate da errori nostri. Dobbiamo restare concentrati".

Delusione anche per Mattia Vicaroni. "Primo tempo buono - dichiara l'attaccante biancorosso - dove abbiamo cercato di esprimere il nostro gioco. Il primo gol ci ha demoralizzato, nel finale eravamo stanchi".

L'Atalanta sale a quota 45 in classifica, il Perugia resta a 18. Ora testa al Viareggio. Lunedì, alle 15, la prima gara contro il Sassuolo.

 

PROSSIMO TURNO: Perugia-Bologna, sabato 2 aprile 

 

Primavera, i convocati di Recchi per Bergamo

Perugia, 10 marzo 2016 - Rifinitura mattutina per la Primavera di Valeriano Recchi che domani, venerdì 11 marzo, sarà ospite dell'Atalanta (inizio ore 11). Per il gruppo, compresi i portieri, rapidità ed esercitazioni tattiche. Al termine il tecnico ha ufficializzato i 20 convocati:

 

BUZZI Federico, CASTELLETTI Andrea, CASTILLO Manuel, CECCUZZI Edoardo, DI NOLFO Francesco, GAROFALO Alessio, GUALTIERI Gianluca, JAKOVLEVS Daniels, LAURENTI Gianmarco, MAESTRELLI Andrea, MONTACCI Francesco, PATRIGNANI Rocco, PELLEGRINI Pietro Maria, POLIDORI Mattia, SALVUCCI Thomas, SANTOPADRE Alessandro, TORRESI Mauro, TREQUATTRINI Gabriele, VARFAJ Ani, VICARONI Mattia.

Sottoscrivi questo feed RSS